Justin Bieber: «Mi volevano uccidere»

di Laura Scafati 

Tre killer volevano uccidere Bieber strangolandolo. Adesso, i tre uomini sono stati arrestati

Laura Scafati

Laura Scafati

ContributorLeggi tutti


Justin Bieber

Justin Bieber

Justin Bieber era nel mirino dei killer ormai da tempo. Secondo quanto riportato da Huffington Post, sono tre gli uomini che lo scorso mese avrebbero tentato di ucciderlo.

Dalle notizie riferite da KRQE News 13, il pregiudicato Dana Martin, sarebbe stato la mente del gruppo progettando di ammazzare Bieber in occasione dello show a Madison Square Garden di novembre. Ma il killer non avrebbe agito da solo. Secondo le indagini della polizia, l'assassino ha ingaggiato un ex prigioniero Mark Staake, il quale a sua volta ha coinvolto il nipote Tanner Ruane nel progetto di strangolare Bieber e il suo bodyguard legandoli con della stoffa e poi castrarli. Ma l'omicidio di Bieber è fallito quando Martin, a quanto pare fan ossessivo del cantante, si è trasformato in suo complice e non più in suo sicario.

Staake, 41 anni, è stato arrestato dagli agenti federali il 19 novembre in Vermont mentre Ruane, di 23 anni è stato ammanettato presso un benzinaio di Rotterdam, N.Y., il giorno dopo. È stato trovato con gli arnesi e i documenti contenenti tutte le informazioni riguardo la vittima.

(FOTO GettyImages)

>> JUSTIN BIEBER E SELENA GOMEZ, L'AMORE TRIONFA
>> JUSTIN BIEBER, E' STATA DURA LEGGERE DI MIA MADRE

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Nichi Vendola e il suo compagno sono diventati papà

    Nichi Vendola e il suo compagno sono diventati papà