Lindsay Lohan rischia la messa all'asta dei suoi beni

di Elisabetta Lombardo 

LiLo è a corto di liquidi, per colpa dei conti bancari congelati per tasse non pagate e di svariati ritardi debiti che ha contratto. Qualcuno è disposto ad aiutarla? Ma non aspettatevi un grazie…

Elisabetta Lombardo

Elisabetta Lombardo

TranslatorScopri di piùLeggi tutti


Lindsay Lohan, sembrano non finire i guai finanziari. Adesso
cerca aiuto dagli amici.

Foto:SplashNews

Lindsay Lohan, sembrano non finire i guai finanziari. Adesso cerca aiuto dagli amici.

Foto:SplashNews

Una sempre più squinternata Lindsay Lohan è a caccia di soldi per pagare i suoi numerosi debiti. Pare che ora stia rischiando la messa all'asta di alcuni beni di valore che ha lasciato presso un deposito perché è piuttosto indietro con i pagamenti alla compagnia che li ha presi in custodia, a cui deve circa 16mila dollari. Parliamo di abiti firmati, ma anche cimeli di famiglia e articoli 'potenzialmente imbarazzanti' conservati in questo magazzino, che potrebbero essere messi in vendita se non riuscirà a pagare il conto entro la fine del mese. Fino a quel momento, nulla di quanto vi ha depositato potrà essere toccato.

Tutti i suoi conti correnti bancari sono stati inoltre congelati dall'International Revenue Service (l'Agenzia delle Entrate americana) a causa dei quasi 234mila dollari di tasse che LiLo non ha pagato fra il 2009 e il 2010.
Una situazione disastrosa quindi, che l'ha spinta a chiedere aiuto a parenti ed amici.
Appello che però finora è caduto nel vuoto. O quasi… Già perché Charlie Sheen ha voluto contribuire alle spese della sua amica - con cui pare abbia stretto un bel rapporto sul seti di Scarie Movie 5 - dandole 100mila dollari per coprire le spese per le tasse non versate. Peccato che l'attore sia ancora in attesa di un cenno di riconoscenza dalla Lohan.
«Era un po' a corto, e così ho voluto aiutarla - ha raccontato Charlie - Le ho detto 'Prendi.' Sto ancora sperando un messaggio che mi dica 'Grazie'. Voi ne sapete qualcosa?».

Nel frattempo, la protagonista di Liz&Dick mercoledì si è vista revocare ufficialmente la libertà vigilata perché formalmente incriminata di alcuni reati minori, fra cui l'aver mentito alla polizia.
L'attrice non si è presentata in aula, ma è stata convocata di nuovo davanti al giudice il 15 gennaio prossimo, per sapere se verrà o meno condannata per aver violato gli ordini del tribunale infrangendo di nuovo la legge.
Stando a quanto riportato da TMZ.com, Lindsay - che in passato è già stata condannata a 120 giorni di prigione e 480 ore di servizi sociali - rischia ora fino a 8 mesi di galera.
Il reato è attribuibile alla falsa dichiarazione rilasciata alla polizia secondo la quale non si trovava lei alla guida della sua Porsche che a giugno ha causato un incidente automobilistico.

Foto:SplashNews

>>IL CUORE GRANDE DI CHARLIE SHEEN AIUTA UNA BAMBINA MALATA DI CANCRO
>>LINDSAY LOHAN:CONFISCATI I SUOI DEPOSITI BANCARI
>>LINDSAY LOHAN FERMATA DALLA POLIZIA

>PIU' GOSSIP
>PIU'STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it