William e Kate, governante cercasi

di Laura Scafati 

Le candidature sono aperte. I duchi di Cambridge sono alla ricerca di una persona che si occupi delle faccende domestiche e dia loro un aiuto con la piccola creatura. Astenersi perditempo.

Laura Scafati

Laura Scafati

ContributorLeggi tutti


William e Kate

William e Kate

A palazzo i preparativi fervono. Il futuro erede al trono d'Inghilterra nascerà a luglio e William e Kate si stanno dando da fare affinché tutto sia pronto per l'arrivo del loro primogenito/a.

Sebbene la Regina Elisabetta abbia già fatto i suoi doveri nei confronti del suo/a bisnipote modificando regole centenarie sull'assegnazione del titolo reale, manca ancora un aiuto concreto e pratico che si occupi della casa e badi alla creatura.

Le candidature sono aperte. Le mansioni richieste all'aspirante governante tuttofare, (che i due coniugi stanno cercando), saranno: pulire la casa, lucidare l'argenteria e cristalli, occuparsi di lavare e stirare gli abiti dei due coniugi, portare a spasso il cane e che dia un aiuto con la piccola creatura. Ma tra i requisiti principali, oltre alla disponibilità di voler prestare servizio a casa reale, si richiede affidabilità e discrezione. A quanto pare, sono già in 15 coloro che si sono presentati. Riuscirà qualcuno di loro a soddisfare le esigenze dei duchi di Cambridge?

(FOTO SplashNews)

>> WILL E KATE, SE SARA' FEMMINA CHIAMATELA PRINCIPESSA
>> KATE MIDDLETON HA LE VOGLIE E PAPA' CARLO LE MANDA DEI BISCOTTI

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it