William e Kate si congratulano con la Race2Recovery

di Laura Scafati 

I coniugi reali hanno inviato il loro messaggio di complimenti alla squadra composta da alcuni ex militari invalidi per la vittoria della Dakar Rally, un'estenuante gara con fuoristrada lungo il deserto

Laura Scafati

Laura Scafati

ContributorLeggi tutti


Principe William e la Duchessa Kate

Principe William e la Duchessa Kate

La Race2Recovery passerà alla storia come la prima squadra composta da alcuni ex militari vittime di traumi invalidanti ad aver completato la 'Dakar Rally' in sud America, un'estenuante e faticosa gara nel deserto durata due settimane e volta a raccogliere i fondi da destinare al Tedworth House Personnel Recovery Centre.

Il successo della squadra è stato oggetto di congratulazioni da parte del Principe William e della Duchessa Kate che hanno fatto sentire il loro appoggio. «Catherine ed io abbiamo sentito del vostro successo. Tanti tanti complimenti» ha detto Will che poi ha aggiunto: «Sappiamo che non è facile, ma siete la prima squadra che ha portato a casa questi risultati e ha completato una delle sfide più dure del mondo. Quello che avete raggiunto è il trionfo di perseveranza e lavoro di squadra dimostrando al mondo quali sono i veri valori». Smorzando un po' i toni il principe Will ha poi scherzato: «Speriamo solo che adesso vi prendiate un po' di pausa e per favore, non guidate così per le nostre strade quando tornate a casa!».

La Dakar Rally è una gara dove i competitori si sfidano viaggiando con dei fuori strada lungo dune, fango, rocce fino a che non raggiugono il traguardo. Il percorso prevede il passaggio attraverso Perù, Argentina e Cile, a velocità che vanno dai 110 ai 190 km/h e tappe anche da 700 Km al giorno.

(FOTO SplashNews)

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it