Fabrizio Corona in carcere: i familiari sono in allarme

di Marion Vague 

Corona è stato condotto al carcere di Busto Arsizio. Grande preoccupazione tra i familiari. La madre a Verissimo: «Il carcere peggiorerà il suo disturbo della personalità»

Marion Vague

Marion Vague

ContributorScopri di piùLeggi tutti

La fuga di Fabrizio Corona si è conclusa pochi giorni fa, con la sentenza di estradizione in Italia da parte del tribunale di Lisbona, città in cui il paparazzo si è rifugiato e poi autoconsegnato alle forze dell'ordine.
Dopo l'arrivo a Malpensa, nel pomeriggio di venerdì 25 gennaio, Corona è stato condotto al carcere di Busto Arsizio, dove ha iniziato a scontare la sua pena di 7 anni e dieci mesi.
Non si è fatta attendere la preoccupazione dei familiari che temono per le sorti dell'ex "re" dei paparazzi: «Fabrizio avrebbe bisogno di una detenzione alternativa. Il carcere ha già peggiorato il suo disturbo della personalità . L'altra volta, quando è uscito di prigione ha iniziato ha commettere alcuni reati, perché lì ha conosciuto i delinquenti veri», sono queste le parole della madre di Fabrizio Corona, ospite a Verissimo lo scorso sabato.
Per Gabriella Corona, Fabrizio è stato punito da una sentenza ingiusta e sarebbe vittima di un vero e proprio accanimento di natura morale scaturito dall'antipatia dei più nei confronti del personaggio che  ha voluto creare su di sé: l'uomo dalla vita facile cresciuto con il mito di Scarface.
«Fabrizio è vittima di un sistema che non funziona. Al momento pare che serva come capro espiatorio per placare la rabbia degli italiani nei confronti delle ingiustizie che accadono in questo paese. E'un uomo d'onore siciliano - ha aggiunto - non sarebbe mai scappato sottraendosi alle sue responsabilità».
L'unica paura che Corona avrebbe, a detta della madre e degli amici, sarebbe proprio quella... della vita in carcere.
«Teme per la sua incolumità in prigione», ha dichiarato l'amico-paparazzo Maurizio Sorge a Domenica 5. In particolare Fabrizio Corona avrebbe paura di essere trasferito a San Vittore.
Il timore sarebbe motivato dal possibile risentimento di altri carcerati (e del personale di custodia) messi in cattiva luce nel libro-confessione La mia prigione, risalente al 2007.

>>FABRIZIO CORONA, Sì ALL'ESTRADIZIONE.PREVISTO PER OGGI IL RITORNO IN ITALIA
>>FABRIZIO CORONA SI E'COSTITUITO. SI TROVAVA A LISBONA
>>FABRIZIO CORONA SPARITO. E'UFFICIALMENTE LATITANTE
>>FABRIZIO CORONA AL MICROSCOPIO

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it