Lady Gaga denunciata dall'assistente: «Mi obbligava a dormire con lei»

di Elisabetta Lombardo 

Jennifer O'Neill ha chiesto al tribunale 380mila dollari di straordinari non pagati per aver dovuto prestare i suoi servizi a Lady Gaga 24 ore su 24. Ma Miss Germanotta respinge ogni accusa in maniera violenta

Elisabetta Lombardo

Elisabetta Lombardo

TranslatorScopri di piùLeggi tutti


Lady Gaga

Lady Gaga

Lady Gaga è stata denunciata dalla sua ex-assistente Jennifer O'Neill, che sostiene di essere in credito con lei di 380mila dollari di straordinari che si è meritata dovendo trascorrere con la popstar 24 ore al giorno. La donna sostiene addirittura di essere stata costretta a dormire con Gaga durante il Monster Ball tour, nel 2010.
L'inserto Page Six del New York Post è riuscito a mettere le mani sulle dichiarazioni depositate in tribunale dalla O'Neill, che ha dichiarato:
«Ero al suo fianco 24 ore su 24, sette giorni su sette. E questo comprende dormire con lei, nel suo letto. Perché lei non dorme da sola».
Quando le è stato chiesto se dormire con Lady Gaga rientrasse negli obblighi contrattuali, Jennifer avrebbe risposto: «Era come se lo fosse. A differenza di chiunque altro membro del suo entourage in tour, io non avevo una stanza tutta per me in albergo. Non mi è mai stato chiesto se ne desiderassi una».
Nulla di quanto scritto nella deposizione lascia pensare che fra le due donne ci siano stati anche rapporti sessuali, ma l'ex-collaboratrice ha tenuto a precisare della sua impossibilità di vivere una relazione sentimentale nel periodo in cui è stata alle dipendenze della cantante: «Non avevo privacy, nessuna occasione di parlare con i miei familiari né con amici, nessuna speranza di fare sesso se ne avevo voglia. Non avevo la possibilità di fare nulla. E se per caso le capitava di non riuscire a raggiungermi telefonicamente andava su tutte le furie: è successo un paio di volte, mi ha chiesto cosa pagasse a fare la camera d'albergo se mi rendevo irraggiungibile. Un'altra cosa che le capitava di fare nel bel mezzo della notte era svegliarmi per chiedermi di cambiare il dvd nel lettore se non aveva più voglia di guardare quello ma un altro: inutile sperare che potesse alzarsi lei stessa per andare a cambiarlo».
Lady Gaga ha respinto ogni accusa della O'Neill tramite una deposizione filmata, registrata ad agosto scorso a New York, nella quale sostiene: «Jennifer è una fo***ta puttanella che mi sta denunciando per avere dei soldi che non si è mai guadagnata. Pensa di essere la regina dell'universo. E di conseguenza non voleva essere la schiava, perché nel mio lavoro sono io la regina dell'universo ogni giorno. Sapeva che non c'era straordinario pagato, non gliene ho mai pagati quando l'ho assunta la prima volta, perché avrei dovuto pagarglieli la seconda? Tutta questa storia è una grande str****ta e lo sapete».
Foto:SplashNews

>>THE WHO FAN DI LADY GAGA:E'UNA CREATURA DELLO SPAZIO
>>LADY GAGA E IL RANCH DI MICHAEL JACKSON

>PIU' GOSSIP
>PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it