Justin Timberlake: «Non ho mai offeso Britney»

di Elisabetta Lombardo 

Accusato di aver dato pubblicamente della str***a alla sua ex Britney Spears, Justin sceglie Twitter per spiegare la sua versione dei fatti. Partendo dall'ormai celebre tormentone 'It's Britney Bitch…'

Elisabetta Lombardo

Elisabetta Lombardo

TranslatorScopri di piùLeggi tutti


Justin Timberlake e Britney Spears

Justin Timberlake e Britney Spears

Justin Timberlake si è sentito in dovere di fare le sue scuse a Britney Spears: non l'ha mai definita una str***a. L'equivoco è nato in seguito a una frase pronunciata da Justin per introdurre la sua Cry Me A River sul palco del concerto che ha tenuto a New Orleans come anteprima del Super Bowl. La canzone, uno dei maggiori successi della sua carriera, fu scritta nel 2002 ed era dichiaratamente ispirata alla rottura con Britney, che per tre anni era stata la sua fidanzatina.
Presentandola sul palco, pare che Just abbia detto: «A volte nella vita, pensi di aver finalmente trovato la persona giusta. Ma poi un bel giorno ti accorgi che si trattava solo di una grande str***a».
Alla frase sono seguiti commenti infuocati su Twitter, ai quali l'ex N'SYNC si è sentito in dovere di rispondere: «Ok. Vi capisco. Non potrei mai mancare di rispetto a nessuno. Mai. #Relax. #ItsBritneyBitch ho sempre amato quell'espressione, anche se è così "carica". #Rispetto (sic)».
Britney e Justin furono una coppia molto famosa nei primi anni 2000: entrambi giovanissimi, erano un po' i fidanzatini d'America, nel periodo in cui la Spears teneva alta con convinzione la bandiera della verginità. Fu Timberlake a rompere con lei dopo tre anni, sospettando che Brit l'avesse tradito con il suo coreografo di allora, Wade Robson. Poco dopo scrisse questa canzone romanticissima e struggente, grazie alla quale si aggiudicò anche un Grammy Award, e ne interpretò il video con una bellissima bionda che ricordava molto la sua ex.
Acqua passata, in ogni caso: ormai Justin, a lungo uno degli scapoli più ambiti d'America, è felicemente sposato con Jessica Biel. Il cantante ora è concentratissimo sulla sua carriera musicale: quella di New Orleans è stata la sua prima esibizione in pubblico dopo 5 anni. Ad applaudirlo, nell'evento benefico che ha raccolto fondi a favore degli ospediali pediatrici Shriners, c'erano fra gli altri Paul McCartney, Sofia Vergara e David Arquette.
Foto:SplashNews

>>JUSTIN TIMBERLAKE E TOM FORS INSIEME PER UN NUOVO VIDEO
>>JUSTIN TIMBERLAKE TORNA A CANTARE
>>BRITNEY SPEARS OSPITE FISSA A LAS VEGAS?GLI AMICI SONO PREOCCUPATI

>PIU' GOSSIP
>PIU' STAR