Naomi Campbell: «Le scuse sono inutili»

di Elisabetta Lombardo 

La top model è una ritardataria cronica, ma mai e poi mai la sentirete accampare scuse per giustificare i suoi ritardi. Meglio la sincerità: «Arrivo tardi, ma poi lavoro sodo»

Elisabetta Lombardo

Elisabetta Lombardo

TranslatorScopri di piùLeggi tutti

Riconoscere i propri difetti, si potrebbe dire, è già un grande passo avanti. Naomi Campbell ad esempio è consapevole di essere la regina delle ritardatarie. Di recente è arrivata alla premiere del suo nuovo show The Face, a New York, ore dopo gli altri padroni di casa del programma (Karolina Kurkova, Coco Rocha e Nigel Barker), e sebbene si sia sentita in imbarazzo per quello che è un comportamento abituale da molti ritenuto un grande segno di scortesia, nessuno - sostiene - può contestarle una grande onestà di fondo e soprattutto un'estrema professionalità quando poi - alla fine - sul posto di lavoro ci arriva.

Lo ha ribadito intervistata per un programma della CNN: «I miei ritardi sono terribili, lo ammetto. Ma non mi sentirete mai tirar fuori scuse per giustificarli. Sono arrivata, e il lavoro sarà fatto come va fatto. Non ho mai creduto nelle scuse. Non mi sentirete mentire».
>> NAOMI HA UNO SHOW TV E SI CHIAMA THE FACE
>> NAOMI CAMPBELL, CHE SPENDACCIONA!

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR
E ANCORA: TUTTI I VIP DALLA A ALLA Z - ULTIMISSIME - TUTTI GLI ARGOMENTI DALLA A ALLA Z

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it