James Franco difende l'amore gay di I want your love su YouTube

di Marion Vague 

L'attore, in un video recentemente pubblicato su YouTube,  si dice «indignato e deluso» per la censura ai danni del film I want your love, di Travis Matthew. L'Australia's Classification Board ne ha impedito la proiezione nei circuiti dei festival nazionali, compreso il Melbourne Gay film festival, perchè "troppo esplicito"

Marion Vague

Marion Vague

ContributorScopri di piùLeggi tutti


James Franco

James Franco

James Franco non ci sta.
L'attore, protagonista del film in uscita Il meraviglioso e potente Oz, non è riuscito a trattenere il proprio disappunto per la censura ai danni di I want your love, film diretto da Travis Matthew. L'attore, che con Matthew ha lavorato come co-regista in Interior. Leather Bar (in gara allo scorso Sundance Film Festival), ha recentemente pubblicato un video su YouTube in cui, senza peli sulla lingua, critica aspramente l' Australia's Classification Board, la speciale commissione che ha bandito il film di Matthew dal circuito dei festival di cinema nazionali, compreso il Melbourne Gay Film Festival che si svolgerà a metà marzo. La ragione? Il contenuto sarebbe troppo esplicito a causa di diverse scene, molto dirette, di sesso omosessuale.
«Questa è una grande delusione per me e tutto ciò mi sembra molto stupido. Davvero non capisco perché ai giorni nostri, in un'epoca come questa, un film che "usa" il sesso non per provocare o solleticare fantasie ma per parlare di come lo viva un essere umano, sia stato censurato» ha dichiarato Franco nel video.
Un divieto, a detta dell'attore, a dir poco imbarazzante, che si spera venga riconsiderato e revocato. Secondo il Belfast Telegraph, la pellicola di Travis Matthew, che vede come protagonisti gli attori Jesse Metzger e Brenden Gregory, sarà proiettato all'Outfest e all' Inside Out LGBT Film Festival di Toronto.
Foto:LaPresse

>>CARLY RAE JEPSEN BOICOTTA IL RADUNO DEI BOY SCOUTS. VIETANO L'INGRESSO AI GAY
>>JAMES FRANCO: IO GAY?MI HANNO DEDICATO PERSINO UN BALLO AL RIGUARDO

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it