Prince testimone per Michael Jackson

di Manuela Puglisi 

Saranno più di cento i testimoni chiamati da Katherine Jackson nel processo contro l'azienda che ha assunto il Dott. Murray: uno di loro è Prince

Manuela Puglisi

Manuela Puglisi

ContributorLeggi tutti


Prince

Prince

A breve, dopo Prince Michael dietro al banco come testimone oculare della morte del padre, sarà la volta di Prince. Un altro processo riguardo la morte di Michael Jackson è in corso: la madre e i tre figli hanno fatto causa alla AEG. L'azienda che si occupava del tour This is it è accusata di negligenza nell'assumere il Dott. Conrad Murray, già condannato per omicidio colposo per quella fatale dose di Propofol del giugno 2009. In vita di Michael non avevano mai collaborato, ma è confermato: tra i cento e passa testimoni chiamati da Katherine Jackson, c'è anche Prince. L'eccentrica star dovrebbe fornire una testimonianza chiave dato che, secondo TMZ, «Il team legale di Katherine crede che anche Prince abbia avuto in passato una pessima esperienza con la AEG che potrebbe essere rilevante». La famiglia Jackson ha fatto causa per 40 miliardi di dollari, di cui 10 milioni solo per i guadagni che la star avrebbe generato se fosse ancora in vita.
(foto Corbis)

>> CASO MICHAEL JACKSON, LA FIGLIA PARIS TESTIMONIA IN AULA
>> PER I FIGLI DI MICHAEL JACKSON NIENTE TEST DI PATERNITA'
>> CASO JACKSON: PRINCE MICHAEL AL BANCO DEI TESTIMONI
>> MICHAEL JACKSON, SI RIAPRE IL CASO DELLA SUA MORTE?

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it