Barack Obama: risate tra Jay-z, Taylor Swift e un trailer-fake di Steven Spielberg

di Marion Vague 

Durante l'annuale cena con la stampa il presidente degli USA ha dato il meglio di sè: battute ironiche su Beyonce e Jay-Z e un'esilarante parodia di se stesso (o di Daniel Day Lewis?) in un trailer-fake con Steven Spielberg

Marion Vague

Marion Vague

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Barack Obama non sbaglia un colpo.
Ieri sera, durante l'annuale cena organizzata dall'Associazione dei Corrispondenti della Casa Bianca nella sua residenza, il Presidente si è mostrato ancora una volta un tipo dalla battuta facile.
Infatti, nel consueto discorso "comico" che allieta ogni anno l'evento (da sempre contraddistinto da un'atmosfera decisamente rilassata), Obama ha colto la palla al balzo per parlare alla stampa (sdrammatizzando) circa l'attuale situazione del paese e ne ha approfittato per dire la sua sul miniscandalo che ha recentemente travolto Beyonce e Jay-Z, reduci da un viaggio a Cuba. La coppia è stata accusata di aver trasgredito all'embargo (in vigore oramai da 51 anni) che vieta ai cittadini statunitensi di recarsi per puro turismo nell'isola.

«Ci sono cose che stanno sfuggendo al mio controllo - ha detto sarcastico Obama - Ad esempio questa polemica su Jay-Z che è andato a Cuba, è incredibile! Ho 99 problemi e ora Jay-Z è uno di questi». Gossip a parte, pare che i due abbiano avuto il permesso dal governo per entrare nel paese cubano per le loro vacanze e alcuni critici credono addirittura sia stato il Presidente a concedere loro l'autorizzazione.
La coppia d'oro dello showbiz non è stata l'unico bersaglio "noto" dell'inarrestabile ironia di Obama che, riferendosi a quanto si senta preso di mira dal partito repubblicano, ha scherzosamente dichiarato: «Abbiamo bisogno di progredire su alcune questioni importanti. Prendete ad esempio il sequester. Prima i repubblicani se ne sono innamorati, ora non possono smettere di parlare di quanto lo odiano. È come se fossimo intrappolati in un disco di Taylor Swift!».

Ciliegina sulla torta, a degno coronamento di una performance degna di nota, un trailer-fake creato ad arte che vede protagonista Steven Spielberg. Nella breve clip il regista sostiene di avere in cantiere un nuovo progetto: dopo il pluripremiato Lincoln, arriva Obama, interpretato da Daniel Day Lewis nel ruolo del Presidente in carica.
Nel video backstage, un divertito Obama (per un complesso gioco di scatole cinesi nei panni di Daniel Day Lewis che si cimenta nell'ardua impresa di interpretarlo) si lancia in una ironica parodia di se stesso.
Guardare per credere!

(FONTE: La Presse FOTO: GettyImages)

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR

Da Vanity


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it