Bradley Cooper, vado su internet per smontare il mio ego

di Laura Scafati 

L'attore ha ammesso che a volte, per rimanere con i piedi per terra, va su internet a leggere i commenti negativi sul suo conto

Laura Scafati

Laura Scafati

ContributorLeggi tutti


Bradley Cooper

Bradley Cooper

A volte, basta poco per perdere fiducia in se stessi e nelle proprie capacità. Bradley Cooper lo sa bene visto che, ogni tanto, spegne il suo ego andando su internet a leggere quello che dicono di lui, non sempre in modo così positivo.

«Forse se tu inizi a sentirti grande per quello che fai, prova a fare un salto su internet e dai un'occhiata alle bacheche per cinque secondi. Non è una cosa che faccio spesso, però se la fai ti assicuro che torni indietro sui tuoi passi. Oh mio Dio! Prima di tutto, ad essere onesti, è una cosa davvero narcisistica e masochista. Ti vuoi sentire davvero uno schifo per decidere di farlo. Per me, è l'esperienza più umiliante. Hai a che fare per tutto il tempo con il rifiuto. La mia vita non è fatta di persone leccacxxx».

Ma oltre ai giudizi negativi del popolo di internet, a Bradley sembra non dispiacere il fatto che ogni tanto anche il suo agente lo faccia rimanere con i piedi per terra risultando brutale e realista con lui. Parlando a Detail magazine ha raccontato: «Lui mi può chiamare dopo aver incontrato un direttore e dirmi: 'Ti odia. Dice che non sai recitare'. Oppure 'Non è un tuo fan. Non ti vuole vedere'. Mi ferisce, ma non mi debilita. Io so che le persone possono cambiare idea». A volte, secondo Cooper, le critiche costruttive aiutano a migliorarsi.

(FOTO GettyImages)

> PIU' GOSSIP
> PIU' STAR
E ANCORA: TUTTI I VIP DALLA A ALLA Z - ULTIMISSIME - TUTTI GLI ARGOMENTI DALLA A ALLA Z

DA STYLE.IT

  • News

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

    Meteo: stop al caldo, torna l'inverno

  • News

    Arrestata infermiera killer a Piombino

    Arrestata infermiera killer a Piombino

  • News

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

    I genitori di Giulio Regeni: «Vogliamo verità e giustizia per nostro figlio»

  • News

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio

    Oscar 2016, trionfo Spotlight ma anche DiCaprio


Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alle newsletter di Style.it