Tutti pazzi per Valentino

20 novembre 2009 
PHOTO KIKAPRESS

Applaudito con successo e commozione alla penultima Mostra del cinema di Venezia, dopo una tournee mondiale, finalmente arriva anche nelle sale italiane il documentarioValentino, the last emperor.

Come il couturier stesso ha spiegato, si tratta di un lungometraggio molto speciale, non solo perché mostra i momenti più privati di un personaggio tanto glamourous quanto restio a concedersi ai media, ma anche perché copre la vita di Valentino Garavani per ben due anni, quelli che precedettero il suo addio alle passerelle, due anni raccontati attraverso la regia di un outsider del grande schermo, il giornalista di Vanity Fair USA, Matt Tynauer, che sullo stilista italiano aveva già scritto un articolo e poi un libro.
Inevitabile che, e per il glamour dell'argomento e dei protagonisti, e  per la pura curiosità di scoprire qualche nota spicy del privato dello stilista, la pellicola attirasse a ogni sua prima una folla di accoliti famosi. Una parata di celeb sul tappeto rosso che si è puntualmente ripetuta anche a Roma e Milano, uniche città italiane, dopo Venezia a vincere una presentazione in forma di serata di gala. I due red carpet  hanno visto sfilare colleghi stilisti, volti tv, giornaliste di moda, lo star system del cinema italiano, top model e notabili dall'estrazione più eterogenea. Con una lista di ospiti che spaziava da Naomi Campbell a Mariangela Melato, da Valeria Marini a Giorgio Armani, da Anna Piaggi a Max Gazzè.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).