Steve Wonder "messaggero" per l'Onu

06 dicembre 2009 

Della lista di personaggi noti dello spettacolo scelti dalle Nazioni Unite per la carica di "Messanger of Peace", da qualche giorno c'è anche Steve Wonder. L'artista statunitense è stato nominato dal presidente di turno Ban Ki-Moon con questa motivazione: "Ha sempre utilizzato la sua voce e il suo rapporto speciale con il pubblico per creare un mondo migliore, per difendere i diritti civili e umani e per contribuire a migliorare la vita delle persone meno fortunate". Wonder, 59 anni, 25 Grammy conquistati e qualcosa come 100 milioni di album venduti dall'inizio della sua carriera, ha una nutrita schiera di colleghi "messaggeri" dai nomi noti nel mondo dell'arte e dello spettacolo, tra i quali ci sono anche George Clooney, Michael Douglas e lo scrittore brasiliano Paolo Coelho.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).