Tim Burton sotto il sole di Cannes

26 gennaio 2010 
<p>Tim Burton sotto il sole di Cannes</p>
PHOTO KIKA PRESS

Sarà il regista di Edward Mani di Forbice il presidente di giuria per l'edizione 2010 del Festival del cinema di Cannes che si terrà nella località balneare francese dal 12 al 23 maggio prossimi.
La scelta cade sul cineasta californiano a poche settimane dall'uscita del suo nuovo film, Alice nel paese delle Meraviglie (atteso per marzo 2010), e a poca distanza da una ricca mostra celebrativa per i 25 anni di carriera allestita al Moma di New York, aperta fino al 26 aprile e "sperimentabile" online in un sito animato creato ad hoc.

«Dopo una vita di ultimi spettacoli e maratone di 48 ore di film, penso di essere pronto per questo impegno» avrebbe dichiarato Tim Burton all'organizzazione nella sua e-mail di accettazione. E ancora: «Ho sempre vissuto i miei film come sogni, questo è un sogno che diventa realtà».

L'ultima volta che aveva messo piede a Cannes, nel 1994, però, più che un sogno, il regista si era scontrato con una solida realtà: Ed Wood, presentato in concorso, non aveva portato a casa particolari onorificenze, mentre aveva ottenuto molti riconoscimenti poi durante gli Oscar e in occasione di altri noti awards internazionali per la magistrale interpretazione di Martin Landau (Mission impossible, Spazio 1999) nei panni di Bela Lugosi.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).