Morel "taken" dal progetto Dune

05 gennaio 2010 
<p>Morel "taken" dal progetto Dune</p>

Futuro misterioso, lotte fra pianeti, musica sinfonica, Sting, Kyle MacLachlan, David Lynch... è il mix del film Dune, cult fantascienfico del 1984 che, sebbene all'epoca di uscita non fosse riuscito a incassare  almeno quanto era stato speso per produrlo, nel corso degli anni si impresse nell'immaginario degli amanti di sci-fi e degli estimatori dei "film impossibili". Tratto dal romanzo omonimo di Frank Herbert, considerato "intraducibile" al cinema per le scene e le situazioni immaginifiche, il film negli anni '80 non poteva contare sugli effetti speciali del cinema odierno. Così ora la Paramount ci riprova, e, dopo la defezione di Peter Berg, la casa di produzione americana ha messo il progetto in mano al regista francese Pierre Morel, secondo quanto riporta Variety. Con una vasta esperienza di sceneggiatore, Morel ha recentemente diretto Taken (scritto da Luc Besson) e sta per uscire sugli schermi con From Paris with love. Chissà se sarà all'altezza delle aspettative di chi aspetta con ansia il ritorno dell'epica sci-fi di Dune.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).