Spettacolo. Ecco i più amati dagli americani

07 gennaio 2010 
PHOTO KIKA PRESS

Sono stati assegnati ieri sera a Los Angeles i People's Choice Awards, vale a dire i premi scelti dal pubblico per i personaggi più amati dal pubblico stesso, in varie categorie. Per quanto riguarda la tv, non ci sono state grandi sorprese: Dr. House è stata scelta come miglior serie tv drammatica, e il miglior attore drammatico è risultato proprio House, vale a dire Hugh Laurie; la vincitrice della categoria femminile è stata un'altra dottoressa, Katherine Heigl (la Izzie di Grey's Anatomy).

The big bang theory si è aggiudicata il premio come miglior serie comica, la miglior serie di fantascienza a giudizio del pubblico invece sarebbe Supernatural, mentre il tormentone dell'anno pare sia True blood, il telefilm (sexy) popolato di umani e di vampiri. La miglior nuova serie drammatica? Tanto per restare in tema, è risultata The vampire diaries.

Infine, come miglior serie comica si è imposta Glee, di cui in Italia è andata in onda a Natale un'anteprima, e che partirà a breve con la programmazione regolare: la premesse sono ottime, si scommette tanto su questo nuovo telefilm.
Ma non vengono da Glee i migliorninterpeti della comicità in tv.

Il miglior attore in una serie comica, infatti, è risultato Steve Carell, la migliore attrice, Alyson Hannigan (molto conosciuta grazie al ruolo di Willow in Buffy l'ammazzavampiri).

Tra gli show, ha vinto American Idol, nei talk, colpo di scena: Oprah Winfrey è stata battuta da Ellen De Generes.

Uscendo dalla tv e affacciandoci al cinema, l'hanno fatta da padroni ancora una volta i vampiri: trionfa il film Twilight con il miglior attore emergente (il 'licantropo' della saga, Taylor Lautner) ma anche il miglior team sullo schermo (Lautner, Kristen Stewart e Robert Pattinson) e il franchise top.

Gli attori più amati sono altri: Johnny Depp (premiato come migliore del decennio), Sandra Bullock, Hugh Jackman (tra gli interpreti di action movie) e Jim Carrey (miglior talento comico dell'anno). La nuova promessa femminile è l'attrice-cantante Miley Cyrus.

Infine i film: Inglourious basterds di Quentin Tarantino, miglior espressione della scena indie, The proposal (Ricatto d'amore in italiano), per la commedia e Up, come film per famiglie.

Tv, cinema... E la musica? Qui vincono Keith Urban (marito di Nicole Kidman) e Taylor Swift, molto amata negli Stati Uniti, così come Carrie Underwood, che ha vinto come miglior artista country; rivelazione dell'anno e miglior artista pop è Lady GaGa, la rock band più amata i Paramore, che sono diventati molti noti a livello internazionale per aver collaborato alla colonna sonora del pluripremiatoTwilight. L'inossidabile Mariah Carey ha sconfitto l'asso pigliatutto Beyoncè, regina di MTV e American awards, nella categoria r&b; l'hip hop è feudo di Eminem.

Infine, la star preferita del web è Ashton Kutcher (in effetti, chi 'twitta' quanto lui?).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).