Book list: nella libreria di Federico Zampaglione tra Edgar Allan Poe e Il piccolo principe

13 dicembre 2010 
<p>Book list: nella libreria di Federico Zampaglione tra Edgar
Allan Poe e <em>Il piccolo principe</em></p>

> CERCHI UN LIBRO PER NATALE? CLICCA QUI!
Dopo il successo di Shadow, il suo secondo film da regista, Federico Zampaglione è tornato al suo primo amore: la musica. Con i Tiromancino ha da poco pubblicato L'essenziale.

Qual è l'ultimo libro che hai comprato?
«Rockkiller di Giuseppe Santangelo. Ultimamente sto leggendo molti thriller in cerca di ispirazione per il mio prossimo film.

Il primo libro che ti ricordi?
«Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry».

Il tuo libro o autore preferito?
«Amo i libri di Edward Bunker, perchè la sua scrittura è dissacrante e d'impatto».

E invece il libro o l'autore che ti ha ispirato di più?
«Edgar Allan Poe, soprattutto pensando al mio cinema».

Un poeta che ami?
«Indubbiamente Franco Califano».

Un romanzo sentimentale che ti ha particolarmente colpito?
«La donna abitata di Gioconda Belli».

E uno erotico?
«Non è un genere che amo, ma mi è capitato di leggere per curiosità 100 colpi di spazzola prima di andare a dormire di Melissa P».

La tua favola preferita?
«Cenerentola, perchè è una metafora della vita».

Libri regalo?
«Ultimamente ho regalato Uomini che odiano le donne di Stieg Larsson e ho ricevuto un horror firmato da Andrea G. Colombo e intitolato Il Diacono».

Quale personaggio di un romanzo o un racconto ti piacerebbe essere?
«Robin Hood».

L'ultimo libro in lingua straniera che hai letto e ti è piaciuto
«Una biografia su Jimi Hendrix».

Qual è la tua parola preferita?
«Vita».

Uno scrittore da scoprire?
«Poppy Z. Brite».

Una delusione e una sorpresa...
«Mai avute vere delusioni: sono abituato ad abbandonare un libro se non mi prende. Non sono di quelli che si sente in obbligo di finirlo, penso che ci si debba sentire liberi di leggere o meno.
Invece una sorpresa è stata indubbiamente Io uccido di Giorgio Faletti, perchè come molti non avrei mai pensato che un comico fosse in grado di scrivere un libro a così alta tensione».

> CERCHI UN LIBRO PER NATALE? CLICCA QUI!

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).