I Verdena fanno Wow ma non per ottimismo

08 febbraio 2011 
<p>I Verdena fanno <em>Wow</em> ma non per ottimismo</p>

Roberta Sammarelli è la bassista dei Verdena (www.verdena.com), gruppo alternative rock italiano nato nel 1995 ad Albino, in provincia di Bergamo. Prima di suonare con Alberto e Luca Ferrari era la chitarrista delle Porno Nuns. È stata fidanzata con Alberto Ferrari degli stessi Verdena, Samuel dei Subsonica e Davide Rizzo, dei Neropiuma.
Il 18 gennaio è uscito il quinto album della band, Wow, registrato come tutti precedenti nell'Henhouse Studio, un ex pollaio sul monte Misma, nel bergamasco. Il tour della band, partito dal Circolo degli Artisti (www.circoloartisti.it) di Roma il 26 gennaio (con due date sold out) prosegue in tutta Italia, fino al 7 maggio.

>>L'ALBUM
A tre anni da Requiem, il grande ritorno. Che significa Wow?
Il titolo lo ha proposto Luca appena abbiamo cominciato a lavorarci. Ci è piaciuto subito perché è un palindromo di tre lettere con un significato solare. L'opposto di Requiem. Era quello che volevamo ma non lo abbiamo cercato, ci siamo "inciampati", diciamo così...

Ma significa che siete meno arrabbiati di prima?
Requiem era un disco molto cupo, Wow è partito fin dall'inizio con un piede diverso. La rabbia è qualcosa che ci portiamo dentro costantemente, stavolta diciamo che abbiamo cercato di non esagerare!

Altro elemento più romantico che rock: in questo disco c'è molto pianoforte. Perché lo avete introdotto proprio per Wow?
Strano ma vero: solo perché prima non ce l'avevamo! Lo abbiamo comprato tramite un amico e Alberto ha cominciato a comporre con quello.

>> IL TOUR
Vi aspetta un bel tour, 20 date...
Sì, non vediamo l'ora. Negli ultimi tre anni non abbiamo fatto altro che stare chiusi in sala a registrare, vedendo solo amici intimi e familiari. L'idea di passare dei mesi in giro per l'Italia incontrando il pubblico e spostandoci di continuo ci riempie di adrenalina.

Hai mai paura quando sali sul palco?
Sempre. Una paura tremenda.

>> DALLA PARTE DEL CUORE
Tu hai avuto una relazione con Alberto Ferrari. Com'è lavorare insieme ora?
La viviamo come una cosa successa dieci anni fa. Ora noi tre siamo come fratelli.

E hai più amici uomini o amiche donne?
Frequento pochissime donne. Sono stata abituata fin da piccola a stare in mezzo ai maschi. E devo dire che mi trovo benissimo. Quello della musica rock è un ambiente prevalentemente maschile... La nostra referente discografica però è una donna, abbiamo anche un bel rapporto umano. Poche ma buone!

Che consiglio vuoi dare alle donne di oggi?
Seguite la vostra passione, se ne avete una. Io ho avuto la musica: suono da quando avevo 19 anni e non ho mai sentito la fatica, non mi sono mai arresa o pentita di nulla. Provare passione per ciò che si fa è il segreto per arrivare dove si vuole. Disposti a pagarne le conseguenze.

ON TOUR: LE PROSSIME DATE
11/02 Cortemaggiore (PC) Fillmore
12/02 Livorno The Cage Theatre
18/02 Reggio Emilia Tunnel
19/02 Milano Alcatraz
25/02 Bologna Locomotiv
04/03 Torino Hiroshima
05/03 Ravenna Bronson
11/03 Poredenone Deposito Giordani
12/03 Brescia Latte+
18/03 Firenze Viper
19/03 Perugia Urban
26/03 Recanati (MC) Extracinemusic 06/05 Palermo Biergarten
07/05 Catania Mercati Generali

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Monique 70 mesi fa

Mi chiedevo giusto che nesso potesse esserci tra i Verdena e un titolo come Wow. Risolto il dubbio.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).