Jude Law e Sienna Miller:
è (di nuovo) finita

09 febbraio 2011 
<p>Jude Law e Sienna Miller:<br />
 è (di nuovo) finita</p>

>> DOSSIER: LE ALTRE COPPIE VIP GIUNTE AL CAPOLINEA

Anche il secondo tentativo è andato male: Jude Law e Sienna Miller si sono mollati un'altra volta, due mesi dopo aver comprato casa insieme in quel di Londra e mentre si rincorrevano le indiscrezioni che li volevano ormai prossimi al matrimonio.

A confermare la rottura è stato il portavoce di entrambi ("Jude Law e Sienna Miller non sono più coinvolti in una relazione"), lasciando intuire che la separazione risalga ad alcune settimane fa, mentre le solite fonti bene informate hanno confidato alla rivista americana People che "la storia aveva ormai fatto il suo corso", che la decisione "è stata presa da entrambi" e che i due "sono e resteranno sempre amici".

L'attore e la Miller si erano conosciuti e innamorati nel 2003, sul set del film Alfie e si erano messi insieme il giorno di Natale dell'anno successivo, salvo poi mollarsi nel 2006, quando Law ammise di aver tradito la Miller con la nanny dei figli avuti dalla ex moglie, Sadie Frost.
Il perdono era arrivato 14 mesi più tardi, mentre entrambi erano a New York: ne era seguita una romantica vacanza ai Caraibi e tutti ormai parlavano di nozze imminenti, complice la decisione di comprare casa insieme, mentre si diceva che Sienna avesse già chiesto alla sorella stilista Savannah di disegnarle il vestito da sposa.
E, invece, la coppia è scoppiata e ora la Miller e Law dicono che si concentreranno sulla loro carriera: lei lavorerà nella commedia sentimentale New Year's Eve con Ashton Kutcher e lui è attualmente impegnato sul set del sequel di Sherlock Holmes con Robert Downey Jr.

>> DOSSIER: CHI HA LASCIATO CHI?

>>SIENNA MILLER: BEAUTY MUST E TRASFORMAZIONI NEGLI ANNI

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).