Gabriella Ferrone: l'anima r'n'b del Festival

16 febbraio 2011 
<p>Gabriella Ferrone: l'anima r'n'b del Festival</p>

L'innovazione arriva dai giovani. Gabriella Ferrone ha 21 anni, è di Capua (provincia di Caserta), vive accompagnata dalla musica da sempre. Su tutto, ama l'r'n'b.

Un pezzo d'estate, il brano che presenti all'Ariston, è un pezzo r'n'b, genere rischioso, forse sul palco nazional-popolare di Sanremo...
Ho voluto scommettere su quella che sono. Amo l'r'n'b (un tipo di musica nato in America e ancora molto legata alla realtà anglosassone, nda) e ho deciso di giocare la carta di questo sound, anche nel mio album Ora so. Finora mi è andata bene, anche se so che in Italia non è un genere molto popolare. E' anche vero, però, che ultimamente qualche canzone in più dalle sonorità r'n'b si sente: forse siamo pronti per questo genere. Vedremo.

Quali sono le emozioni poche ore prima del debutto?
C'è tanta emozione in generale, per me essere qui rappresenta la realizzazione di un grande sogno. Sono una tipa tosta, ma la situazione qui è davvero pazzesca.

A proposito di tipa tosta, è vero che Giuliano Boursier, l'autore di Un pezzo d'estate, ti ha affidato la canzone proprio conoscendo la tua personalità forte?

Sì, era un brano che aveva scritto e poi tenuto lì da parte, finchè, conoscendomi, ha pensato che sarebbe stata adatta a me. In effetti, credo che mi calzi a pennello, e penso di essere risultata credibile nell'interpretarla.

C'è qualcuno per cui fai il tifo?
Con questa domanda mi mandi davvero a nozze: Anna Tatangelo! Ho duettato con lei in tv a Il treno dei desideri, io, una ragazzina con al fianco il suo mito. Però niente è deciso, c'è il ripescaggio (la Tatangelo è stata eliminata ieri sera dall giuria demoscopica, nda).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).