Festival. Cosa dicono le stelle

17 febbraio 2011 

Sanremo, il palcoscenico delle stelle… Sì, ma come sono distribuite quest'anno?
>> L'ASTRO COACH CONSIGLIA

Per i segni di Terra, tantissimi i Toro, ben 5, ma di questi 3, salvo ripescaggi, sono già stati eliminati: con tanti pianeti nel segno poco affine dell'Acquario, è facile che vengano percepiti come troppo tradizionali, poco capaci di rinnovarsi, e a volte anche un po' ostici.

I segni d'Aria sono ben rappresentati con i Gemelli e l'Acquario (4 e 3 artisti rispettivamente): in entrambi i casi sono in grado di colpire, di rimanere impressi. I Gemelli escono da un periodo complicato e sono finalmente in ripresa, mentre gli Acquario sono davvero ben supportati dai transiti e si sentono proprio a loro agio sul palco.

In stato di grazia anche gli artisti dell'Ariete (4) e del Sagittario (2): qui è l'energia del Fuoco a prevalere, il carisma, la capacità di mettersi in gioco e di vivere davvero la gara. Gli Arieti, con Giove favorevole, vedono aumentare popolarità e incassi. La risorsa segreta dei Sagittario invece è la simpatia, la capacità di non prendersi troppo sul serio, e si sa che questo al pubblico piace.

Infine i segni d'Acqua: 3 Scorpione e 2 Cancro che in comune hanno la capacità di fare sognare, di costruire mondi con le loro musiche e le loro parole. Più favoriti i primi, grazie ai tanti pianeti Capricorno, rischiano di essere quelli che più "capitalizzano" dal Festival, al di là dei risultati immediati.

>> L'ASTRO COACH CONSIGLIA

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).