Sanremo (ancora) nella Rete

18 febbraio 2011 

Terza serata del festival: in Rete com'è andata? E come sta andando tutt'ora? Il bello, o il brutto - dipende dai punti di vista -, di forum, blog e social network è che qui la puntata non finisce mai. Il Festival di Sanremo si trasforma in un fiume di post, battute e commenti che dura l'intera settimana. Senza sosta. Un incubo praticamente.
Scherzi a parte, le tendenze generali ce le regala anche oggi eXtrapola. Dopo la terza puntata, Belen Rodriguez guadagna terreno su Elisabetta Canalis: l'argentina ha conquistato il 66% degli apprezzamenti, mentre la sarda si è fermata al 51%. Si confermano inarrivabili Luca e Paolo, 75%. Interessante notare come Gianni Morandi sia meno apprezzato dei suoi compagni d'avventura (49%), ma svetti nella graduatoria dei presentatori citati nei commenti (34% rispetto al 23% di Luca e Paolo, al 22% di Belen e al 21% della Canalis). Le sue passeggiate in circolo sul palco e le clamorose amnesie fra una presentazione e l'altra lasciano evidentemente il segno.

E' piaciuto molto rispetto ai suoi avversari, 86% delle preferenze, il giovane Roberto Amadè. Patty Pravo può consolarsi per l'eliminazione prematura festeggiando il titolo di big più commentata e Roberto Vecchioni può iniziare a pensare seriamente alla vittoria, essendo in Rete l'artista più apprezzato.

Percentuali a parte, a scuotere l'arena digitale sono stati nelle ultime 24 ore due momenti in particolare: l'intervento di Roberto Benigni e la lettura del testo di Gramsci. I commenti relativi al comico toscano su Twitter e Facebook si sono concentrati soprattutto sul momento in cui ha cantato l'inno dei Mameli e sulle polemiche relative al compenso economico, che gli stessi social network hanno poi riconosciuto essere stato donato interamente in beneficenza.
Scettiscismo e stupore per la scelta delle due Iene di portare sul palco dell'Ariston Antonio Gramsci: c'è chi ha parlato di bandiera rossa issata a Sanremo e chi si è chiesto cosa c'entrasse l'articolo con la manifestazione canora.
Altri si sono rallegrati per il coraggio dei due comici e per la ventata di cambiamento portata da una scelta di questo tipo.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).