Lindsay Lohan rischia 3 anni di reclusione

25 febbraio 2011 
<p>Lindsay Lohan rischia 3 anni di reclusione</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Questa volta la "bad girl" Lindsay Lohan rischia davvero grosso.
L'attrice potrebbe, infatti, finire dietro le sbarre addirittura per tre anni per violazione della libertà condizionata, provvedimento che l'ha colpita nel 2007, quando venne arrestata per guida in stato di ebbrezza e possesso di droga, dando così il via alla sua personale discesa all'inferno.
Ieri LiLo è apparsa davanti al tribunale d Los Angeles (è l'ottava volta in nove mesi) per difendersi dall'accusa di aver rubato una collana da 2.500 dollari in una gioielleria, furto del quale lei si è sempre dichiarata innocente.
Ma il giudice Keith Schwartz sembra non crederle affatto, tanto che durante l'udienza ha suggerito a Lindsay di ammettere il furto e di raggiungere un accordo con l'accusa. L'attrice dovrà riapparire davanti alla Schwartz il prossimo 10 marzo e in caso di mancato patteggiamento il giudizio passerà ad un altro magistrato.
Stando alla CNN, il suo avvocato, Shawn Holley, starebbe comunque cercando un accordo che eviti la reclusione.
A proposito di carriera, Lindsay ha ricevuto la prima offerta di lavoro dopo il periodo di rehab: si tratta della parte di un'investigatrice nel nuovo film di Nathan Folks, Escaping the Game, le cui riprese dovrebbero iniziare a giugno.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).