Che Isola sarebbe senza Luxuria? Le pagelle della quarta puntata

10 marzo 2011 
<p>Che Isola sarebbe senza Luxuria? Le pagelle della quarta
puntata</p>

Mercoledì sera: l'Isola dei famosi 8 c'è, noi anche. Come da recente tradizione, ci siamo spostati negli studi Rai di Via Mecenate per seguire da vicino l'appuntamento settimana con il reality-show di Rai 2. Con l'ingresso di Laerte Pappalardo nella compagine dei parenti di… e una eliminazione a sorpresa, costata il posto a Walter Garibaldi, il carrozzone di Capitan Ventura prova a risollevare le sorti di un'edizione che per ora fatica a risalire la china sulla curva dell'auditel.

Un occhiolino a Daniel McVicar: Eleonora Brigliadori lo ha ribattezzato Padre Ralph, dimostrando di non aver mai visto una puntata di Beautiful. Nei panni di Clarke Garrison, l'affascinante Daniel si è destreggiato fra le lenzuola della famiglia Spectra e della dinastia Forrester e con un passato (televisivo) così attivo a tutto fa pensare tranne che a un prete. Si informi Brigliadori, si informi.

Un telecomando a Carlos: contattato telefonicamente per salutare mamma Nina, il piccolo Corona ha gioiosamente raccontato alla naufraga genitrice e al resto dei telespettatori di essere impegnato a seguire la partita. Il bambino faceva riferimento a Milan - Tottenham, match in onda su Rai 1 che avrà scippato all'Isola più di uno spettatore. Un telecomando a lui per continuare a guardare i programmi che preferisce e una stretta di mano a Simona Ventura che è riuscita a ironizzarci sopra.

Un panettone a Thyago Alvez, visto che lo zabaione gliel'ha portato la produzione. Thaygo, capiamoci, finché ti darai da fare con una delle ragazze pubblico e autori non si daranno pace. Sei stato mandato sull'Isola per limonare, fallo.

Un applauso a Vladimir Luxuria: parla poco, ma quando parla lascia il segno. In quattro puntate ha già smascherato due seni rifatti, Francesca De André e Raffaella Fico stuzzicate sull'argomento non hanno replicato confermando di fatto quanto ipotizzato da Vladi, e si è rivolta a Walter Garibaldi dandogli della fata turchina, svelando l'identità del presunto concorrente omosessuale al quale faceva riferimento la settimana scorsa. Pungente.

Una pacca sulla spalla di incoraggiamento a Laerte Pappalardo: Ricominciamo, cantava su papà Adriano. E lui ha deciso di ripartire dal programma che otto anni fa è stato teatro dell'incontro con Selvaggia Lucarelli. Lei opinionista, lui figlio dell'indimenticato concorrente Adriano. Galeotto fu il reality e convolarono a nozze, con prole. Il matrimonio è in seguito naufragato e lui ha deciso di fare lo stesso in Honduras. Chissà che l'aria dell'Isola non lo riporti nuovamente all'altare. Forza Laerte.  

Un urlo alla mise di Luca Dirisio: che fosse tamarro ce ne eravamo già accorti, ma questa sera ha superato se stesso. Jeans con il risvolto e scarpe di vernice. Non si poteva guardare. E non si poteva sentire, ma questo già lo sapevamo.

Un buffetto ad Anna: dolce è dolce. Lei e Killian carini sono carini. Ma ha una voce che l'ha resa immediatamente lo zimbello di conduttrice, opinionisti, studio e pubblico a casa. Il timbro ricorda pericolosamente quello di Francesca Allegretti. Separate alla nascita?

E dal dietro le quinte...

Boato, prima dell'inizio della puntata, per l'entrata in studio di Anita Garibaldi. Il fascino di certi cognomi (per fortuna) non muore mai.

Esilarante lapsus di un gruppo di signore in ultima fila: mentre Vladimir Luxuria prendeva posto hanno urlato: "grande Plati!". Ecco, sì, è vero, qualcosa in comune ce l'hanno. O meglio, ce l'avevano. Lasciamo stare, è meglio.

Pronti a sostenere il loro beniamino, c'erano in studio i componenti del fan club di Dirisio. Peccato non avessero portato con loro il registro delle iscrizioni…

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).