Aggiungi un posto a tavola,
potrebbe arrivare Johnny Depp!

10 marzo 2011 
<p>Aggiungi un posto a tavola,<br />
potrebbe arrivare Johnny Depp!</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Contravvenendo allo stereotipo che vuole le celebrità lontane anni luce dai loro fan, una volta Johnny Depp si è presentato a casa di uno di loro che lo aveva invitato a cena.
Comprensibile lo choc dell'uomo quando ha aperto la porta e si è ritrovato davanti la star de I Pirati dei Caraibi (il 18 maggio uscirà l'episodio numero 4 e si starebbe già scrivendo il numero 5).

«Quando firmo gli autografi mi sento chiedere le cose più strane - ha raccontato Depp al Daily Star- da "puoi parlare con mia mamma al telefono?" a "verresti a cena a casa mia?". E così una volta ci sono andato, a cena a casa di un fan.
All'epoca, lui aveva dei problemi con la moglie e avevo cercato di mediare, ma sfortunatamente non ha funzionato».

L'eccentrico attore ha poi ammesso di non riuscire proprio a capire come qualcuno lo possa considerare sexy.
«Essere votato su una rivista come l'uomo più sexy resta un mistero per me. Quando ero giovane, non ero molto sicuro di me stesso e sono sempre stato un tipo romantico, ma così facendo non vai molto lontano».
Da rubacuori ormai rinsavito (è legato da ben 12 anni con la splendida Vanessa Paradis), Depp ha anche rivelato di essere diventato un fan del 17enne Justin Bieber per via dei figli, Lily-Rose Melody (12 anni) e Jack John Christopher (9): «Justin Bieber è tremendamente importante per loro e mi hanno trasformato in un suo fan e intendo rimanere tale».
Chissà che magari un giorno Bieber non vada a cena da Depp!

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
lucry92 69 mesi fa

Chissà se accetta un invito a cena per il compleanno di mia madre per il prossimo Luglio??????????Sarebbe una sorpresona!

Giulia 69 mesi fa

se viene a casa mia mi mettono dentro per sequestro di persona....

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).