Eric Clapton: 70 chitarre all'asta
per lottare contro la droga

11 marzo 2011 
<p>Eric Clapton: 70 chitarre all'asta<br />
 per lottare contro la droga</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Ammonta a oltre 1 milione e 700 mila dollari la cifra raccolta a New York durante l'asta di beneficenza organizzata da Eric Clapton. Il cantante, infatti, ha deciso di vendere 70 delle sue chitarre e diversi altri suoi beni (tra cui tre vestiti di Gianni Versace) con l'obiettivo di raccogliere fondi per il centro di disintossicazione da droga e alcol da lui fondato nei Caraibi.

L'asta, a cui hanno partecipato centinaia di appassionati di musica rock e di fans del grande Eric Clapton, ha avuto un successo che va molto al di là delle previsioni e delle aspettative. La sua chitarra acustica 2008 Martin, ad esempio, è stata venduta per 58 mila dollari, invece che per i tremila che erano stati stimati prima dell'inizio dell'asta di beneficenza. Un altro pezzo di claptoniana memoria, una chitarra Gibson del 1948, è stata venduta per una cifra che si aggira intorno agli 80 mila dollari.

In totale, l'asta organizzata da Clapton ha raccolto fondi per 1 milione e 700 mila dollari, una cifra che sarà sicuramente utile a mantenere le spese del centro di disintossicazione di Antigua fondato dal cantante nel 1998.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).