Robbie Williams lascia ancora i Take That?

14 marzo 2011 
<p>Robbie Williams lascia ancora i Take That?</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Il suo è stato celebrato come "il ritorno del figliol prodigo", visto che Robbie Williams è tornato nella band che ha lasciato 15 anni fa, al vertice della fama, ma si vocifera che dopo appena otto mesi il cantante abbia deciso di risalutare i Take That e di rimettersi a fare il solista.
Stando, infatti, al domenicale News of the World, il 37enne artista starebbe per firmare un nuovo contratto con la Universal (la stessa casa discografica dei Take That), malgrado in precedenza abbia lavorato con la EMI (che nel 2002 gli fece un contratto da 80 milioni di sterline): a fargli cambiare idea, dicono, l'eccezionale promozione fatta dalla Universal in occasione della riunione dei Take That.
Comunque sia, l'addio alla band non sarebbe immediato: fino alla fine dell'anno Robbie porterebbe a termine gli impegni presi per la promozione dell'album Progress (che nel primo giorno d'uscita ha venduto 235mila copie) e parteciperebbe al tour mondiale in partenza a maggio (il 12 luglio la band arriverà a Milano), dopo di che riprenderebbe a cantare da solo.
«Robbie ha creduto moltissimo nel progetto Take That - ha raccontato una fonte anonima al domenicale - e non vede l'ora di andare in tour con i ragazzi, ma non ha mai detto che non avrebbe più fatto musica da solo. E' importante per lui avere un contratto da solista, perché è uno degli artisti inglesi di maggiore successo e ci sono un sacco di case discografiche che vorrebbero metterlo sotto contratto, ma non c'è alcuna fretta, perché Robbie resterà legato ai Take That fino alla fine della campagna per la promozione dell'album».
La defezione di Robbie Williams non sembrerebbe un fulmine a ciel sereno per il resto del gruppo: già all'inizio dell'anno, infatti, Gary Barlow si era lasciato sfuggire nel corso di un'intervista radiofonica che la nuova formazione non sarebbe durata a lungo e che i Take That avevano lavorato meglio quando erano un quartetto.
Sarà accontentato?

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).