Cannes 2011: Palma d'onore a Bernardo Bertolucci

13 aprile 2011 
<p>Cannes 2011: Palma d'onore a Bernardo Bertolucci</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Va a un italiano la prima "palma d'onore" ufficiale nella storia del Festival di Cannes. La vince Bernardo Bertolucci che, nelle parole del presidente Gilles Jacob, "Ne è il primo legittimo vincitore". Fino ad ora, a margine dei premi tipici per il miglior film e la miglior regia, Cannes aveva celebrato le singole carriere con occasionali riconoscimenti ad hoc, come quelli dati a Woody Allen nel 2002 e a Clint Eastwood nel 2009. A partire da questa edizione (che si tiene dall'11 al 22 maggio), invece, ci sarà un'annuale Palme d'or d'honneur, creata per premiare quei registi che, pur non avendo mai vinto un'edizione della kermesse francese, si sono distinti per una carriera speciale nel cinema.

A proposito di Bertolucci, autore di Il conformista, Novecento, L'ultimo imperatoreIo ballo da solaThe dreamers, gli organizzatori del Festival hanno parlato di un cineasta "importante, dalla produzione autorevole", di "capolavori del cinema italiano" e di un "impegno politico e sociale, guidato un profondo lirismo e da una direzione elegante e accurata, che rende i suoi film qualcosa di unico nella storia del cinema mondiale".

E tra questi film c'è anche quell'Ultimo tango a Parigi la cui infelice star, Maria Schneider, se n'è andata poco più di due mesi fa. Anche a lei, speriamo, andranno un ricordo e un riconoscimento quando Bertolucci ritirerà il suo premio.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).