Penelope Cruz:
«Mi fai proprio ridere, Johnny!».

14 maggio 2011 
PHOTO GETTY IMAGES

>> ESCLUSIVA PIRATI DEI CARAIBI 4: DEPP E CRUZ, VIDEOINTERVISTA SUL SET

Giornata di divi e pirati oggi a Cannes, dove la mattinata ha avuto inizio con la proiezione per la stampa di Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare. Il quarto capitolo della saga Disney, presentato fuori concorso, vede ancora una volta Johnny Depp nei panni del Capitano Jack Sparrow. Accanto a lui però una nuova bella: non più Keira Knightley, ma Penélope Cruz. E l'attrice spagnola, premio Oscar per Vicky Crhistina Barcelona (come ha tenuto galantemente a ricordare il regista Rob Marshall, che l'ha diretta anche in Nine), ha confessato allegra di avere assai faticato a non scoppiare a ridere in faccia a Johnny Depp ogni volta che Angelica, il suo personaggio, doveva interagire con Jack Sparrow: «Rimanere seria davanti a Jack? Impossibile! - Ha dichiarato Penélope Cruz durante l'intervista ufficiale al cast - È stata decisamente la cosa più difficile della lavorazione».
>> GALLERY: PIRATI A CANNES

Come non capirla, davanti a un Johnny Depp che dice di voler essere un "Bugs Bunny umano": «Come ho costruito il mio personaggio? Beh, all'inizio, venivo da anni passati soltanto a guardare cartoons con i miei figli - ha spiegato l'attore al di sotto della solita divisa cappellaccio bianco e occhiali da sole - e di questi cartoni animati ho sviluppato un grandissimo rispetto. Ho pensato a quanto arebbe stato bello riuscire a ottenere qualcosa del genere in un film non d'animazione, diventare una sorta di Bugs Bunny in carne e ossa insomma. E di questo devo ringraziare i miei figli».
Più tardi, in conferenza, l'attore ha aggiunto qualche altro dettaglio sulle proprie ispirazioni nel disegnare il personaggio: «Jack è un mix assurdo, una rock star del 18mo secolo, che ricorda un po' Keith Richards, un po' Pepe le Pew. Un romantico mascalzone! Le qualità che fanno di lui un buon pirata sono ignoranza e perseveranza».

>> ESCLUSIVA PIRATI DEI CARAIBI 4: DEPP E CRUZ, VIDEOINTERVISTA SUL SET
>> PAROLE DI CANNES: I PROTAGONISTI RACCONTANO I LORO FILM

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).