Fazio: «Che tempo che fa tornerà, non importa dove»

30 maggio 2011 
<p>Fazio: «Che tempo che fa tornerà, non importa dove»</p>

Che volto avrà la Rai al ritorno dalle vacanze estive? In queste settimane ci siamo occupati del dopo X Factor - il trasferimento del talent show su Sky Uno è cosa fatta -, e di un possibile dopo Simona Ventura alla guida di Quelli che il calcio…
La novità del giorno è il saluto ambiguo di Fabio Fazio al termine dell'ultima puntata di Che tempo che fa.  «Ci rivedremo tutti, del resto il dove non è così importante, l'importante, come si dice, è non perderci di vista e questo non accadrà. Ci rivedremo in autunno», ha dichiarato il presentatore, lasciando intendere che la prosecuzione del fortunato format su Rai 3 è tutt'altro che scontata. Il perché, ha spiegato Fazio, è presto detto «Sei mesi fa Rai 3 ci ha chiesto di rinnovare questo programma per tre anni aggiungendo anche il lunedì, insomma un impegno serio, e di rifare anche Vieni via con me, una cosa gravosa, e naturalmente noi abbiamo detto di sì con grande entusiasmo, ma sono passati sei mesi e … a oggi io non ho ancora capito quali siano le intenzioni della Rai».

La confusione nei corridoi di Viale Mazzini si deve al recente passaggio di testimone fra Mauro Masi e Lorenza Lei, rispettivamente ex e attuale direttore generale. La Lei, secondo quanto si vocifera, sarebbe intenzionata a lasciare il segno nella nuova definizione dei palinsesto.
Fazio, e (Luciana) Littizzetto e (Filippa) Lagerbäck, potrebbero trovare in La 7 un porto sicuro e accogliente. La rete di Telecom Italia Media ha ritrovato nuova linfa vitale con l'arrivo di Enrico Mentana e sta ottenendo consensi crescenti con l'intera offerta di informazione, L'Infedele e Otto e mezzo viaggiano e vele spiegate. L'interessamento (reciproco) nei confronti di Fazio non è inoltre una novità, l'unico neo del conduttore è il cospicuo stipendio che percepisce. Per ciò che concerne il trasferimento del format, sarà invece Endemol - la casa che lo produce - a dover dare il benestare definitivo, previa offerta ragionevole da parte del network.
Molti i nodi da sciogliere, tenendo ovviamente conto del fatto che la Rai potrebbe decidere di non lasciarsi scappare una delle galline dalle uova pubblicitarie d'oro di Rai 3.

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
lilithcarla 68 mesi fa

Non amo il programma di Fazio....ma guardo sempre la Litizzetto di domenica sera..mi diverte è troppo simpatica

coco nachel 68 mesi fa

noo! i programmi che la rai ci propone sono, senza distinzioni, stupidi e insignificanti, per una volta che c'è un programma serio e interessante, condotto in modo elegante, per una volta che ci propongono in televisione donne vestite la rai rinuncia a questo programma.. assurdo. se sarà così dall'autunno prossimo guarderò solo la 7.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).