Lindsay Lohan, il gossip è servito

03 giugno 2011 
PHOTO SPLASH NEWS

Alzi la mano chi conosce i titoli di almeno due film interpretati da Lindsay Lohan.
Si faccia avanti chi non hai mai sentito parlare di una delle sue sventure giudiziarie.
Siete rimasti immobili? Tranquilli, è normale, la stellina di origini italo-irlandesi finisce più spesso sulle copertine dei giornali per i suoi eccessi che per le sue imprese cinematografiche. Tanto che, affrontando con ironia la sua propensione al gossip (con tendenze auto-distruttive), Vanity Fair America ha incluso la "ragazza degli scandali" nel suo sondaggio mensile con un curioso risultato: per il 33% degli americani Lindsay rischia di non sopravvivere al re degli eccessi Keith Richards!
LiLo allontana l'infausta previsione con un esorcismo d'arte e spera in una redenzione last minute tramite un corto artistico che verrà presentato in questi giorni alla Biennale a Venezia ( guarda il video!)
Ma se le andasse male anche questa operazione "rispolvero"?
Ecco la classifica dei "filoni da tabloid" che è riuscita a collezionare in un quarto di secolo di vita (guardali in gallery). Una sfilza di "celo" con pochissimi "manca".
What's next?  Cosa potrebbe inventarsi ancora?

>> ALCOL E MOTORI
Il rapporto fra Lindsay e le automobili è a dir poco tormentato. Nel giugno del 2007 è finita contro un albero in Sunset Boulevard, Los Angeles, mentre stava guidando dopo aver alzato un po' troppo il gomito. Nella vettura i carabinieri hanno trovato anche tracce di cocaina e la ragazza è stata arrestata.
Cinque mesi dopo stesso copione: guida in stato di ebbrezza e manette, in questo caso è stata trattenuta in galera per soli 84 minuti mentre il primo arresto le è costato 45 giorni di disintossicazione in una clinica specializzata.

>> TENTAZIONE "GAZZA LADRA" 
E' recentissima la pena di 4 mesi di prigione (convertiti poi in 14 giorni agli arresti domiciliari) e 480 ore di lavoro ai servizi sociali inflitta da un giudice alla Lohan per il furto di una collana del valore di 2.500 dollari. Il fatto risale allo scorso gennaio, periodo durante il quale l'attrice era in libertà vigilata per i suddetti problemi con droga e alcool.

>> LA MUSA (SUICIDA)
LiLo e Marilyn Monroe. Passione? Devozione? Ossessione? Lindsay Lohan ha fatto dell'ammirazione per Marylin Monroe un vero e proprio stile di vita: la linea di leggins da lei disegnata si chiama 6126, cifre che richiamano la data di nascita dell'icona bionda, e sono ben due i tatuaggi dedicati a citazioni dell'indimenticata attrice, Everyone's a star and deserves the right to twinkle (Siamo tutti stelle e abbiamo tutti il diritto di brillare) e I restore myself when I'm alone (Mi riprendo in solitudine).

>> TWITTER BOOMS
LiLo fa parte della schiera di giovani star che affollano il microblog Twitter e più di una volta i suoi messaggi ai fan sono diventati ghiotta occasione per i media alla ricerca di scoop e notizie piccanti.
E' passata alla (sua) storia la foto che la ritrae con una pistola appoggiata alle labbra.
Hanno fatto discutere anche gli scatti in topless condivisi con due milioni di follower.

>> MINACCIA STALKER
Tale David Cocordan avrebbe infastidito Lindsay Lohan con telefonate e messaggi per due anni. Preoccupata per eventuali risvolti violenti della situazione, l'attrice ha ottenuto un ordine restrittivo nei confronti dell'uomo. Ma è successo in un momento in cui il tema stalker, scandalisticamente parlando, affliggeva i personaggi più noti: per i maligni LiLo, versione tabloid, non poteva lasciarsi sfuggire una simile "possibilità".

>> ALLARME LINEA
Tutti i guai sono iniziati da qui. Siamo nel 2005, a pochi mesi dal successo di Mean girls. Lindsay dimagrisce in fretta, troppo in fretta, finché non finisce in ospedale per un attacco di asma. Segue l'ammissione: sono bulimica.
La via della guarigione è difficile e presto insorgono altri problemi, quelli di una sfrenata party girl dalle notti alcoliche.

>> FLOP XL DAL CINEMA ALLA MODA
Finiti i giorni dei successi Disney - molti dei quali remake di famosi classici, come Genitori in trappola (in cui recitava addirittura nei panni di due gemelle!) ed Herbie il super maggiolino -, nonostante sporadici quanto promettenti ruoli nel cinema d'autore (Radio America di Altman e Bobby di Estevez), Lindsay, incappata nel super flop del thriller sexy Il nome del mio assassino, diventato famoso soprattutto per una sua lap dance, non è riuscita a risalire la china, se non con qualche puntata della serie cult Ugly Betty.
Nel frattempo, tra uno scandalo privato e l'altro, tenta di sfondare, come altri colleghi, nell'industria della moda. Ma, anche qui, dopo un'ottima partenza (per la campagna FW Miu Miu del 2007 e Fornarina 2009), si imbatte in un super capitombolo, quando si improvvisa fashion designer, con tanto di sfilata, per Ungaro.

>> BISEX SOLO PER GOSSIP?
L'irrequieta Lindsay non poteva evitare di distinguersi anche in campo sentimentale. Il suo amore per la dj Samantha Ronson nel 2008 ha sdoganato la bisessualità, da un lato, ma, vista la mole di paparazzate al riguardo, l'ha ridotta a moda minore per starlette in cerca di flash, dall'altro... Risultato? La relazione tra LiLo e Sam è stata lunga e travagliata; nonostante ciò, sono in molti a mettere in dubbio la veridicità dei sentimenti e, soprattutto, la bisessualità dell'attrice.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
eros 66 mesi fa

soprattutto i carabinieri a los angeles!!

carlo 66 mesi fa

se il furto della collana lo avesse fatto un poveraccio,sarebbe finito in galera. come mai la LOHAN si è beccata solo i domiciliari, pare che anche da quelle parti,la legge sia diversa per molti-

ciao manu, non voleva esserci ironia su un tema così importante. Cerchermo di esplicitare meglio il fatto che, purtroppo, per molti sia risultato sospetto venisse a galla in un momento in cui quello stalker-vs-star era diventato un hot topic da stampa scandalistica

manu 66 mesi fa

ma saranno ca..x...cci suoi?? E comunque non ho capito che c'entra la storia dello stolker nella lista di "guai", di solito chi subisce è una vittima, poi se c'era bisogno di materiale x scrivere...

tattica85 66 mesi fa

massì ne combina troppe, però io la ADORO. è bella e ultra sensibile

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).