Il riposo della "iena"

06 luglio 2011 
<p>Il riposo della "iena"</p>

Parola chiave: relax. Dopo una stagione da infaticabile inviato delle Iene Matteo Viviani non cerca altro.

Dove andrai quest'estate?

Con Ludmilla (Radchenko, sua storica fidanzata, ndr) vorremmo trascorrere tutto agosto negli Stati Uniti. Detto questo, non so ancora dove andremo di preciso. Penso in luoghi tranquilli, ho bisogno di ricaricarmi.

Che cosa significa per te la vacanza?
Dipende dal lavoro che ho svolto nei mesi invernali. Se fossi dipendente in un ufficio avrei voglia di girare il mondo, ma visto che sono sempre in giro per me la vacanza diventa soprattutto relax e un'occasione per ritrovare l'equilibrio. In questo momento sognerei di isolarmi in un bosco, senza telefonino e con la sola compagnia di Ludmilla e dei libri.

Quando senti che l'estate è arrivata?
E' poco romantico ma per me coincide con la chiusura delle registrazioni per Le Iene.

Le vacanze più belle della tua vita?
La mia prima vacanza senza genitori. Avevo 14 anni e andai al camping di Riccione con gli amici. Fu lì che feci l'amore per la prima volta con una ragazza di Trento.

La meta che consigli a tutti di visitare almeno una volta nella vita?
La Scozia: è un Paese con un'impostazione di vita totalmente diversa dalla nostra, pur non essendo molto lontana.

La tua colonna sonora per l'estate 2011?
I Limp Bizkit.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).