Fabio Volo, il nuovo film: «L'amore vince sempre, anche quando finisce male»

07 luglio 2011 
<p>Fabio Volo, il nuovo film: «L'amore vince sempre, anche quando
finisce male»</p>
PHOTO SGP ITALIA

Fabio Volo ne è convinto: l'amore vince sempre. «Vince anche quando una relazione finisce male, perchè ciò che si impara è fondamentale, l'errore è evolutivo», ha detto l'attore e scrittore bresciano alla presentazione del suo ultimo film (nelle sale il 2 dicembre) alle «Giornate professionali del Cinema» di Riccione.

Ma non temete una storia strappalacrime: nel film «Un giorno in più» (tratto dall'omonimo libro di Volo) la storia d'amore tra i due protagonisti ha un lieto fine. Giacomo (Fabio Volo) è un uomo solitario, sentimentalmente immaturo, che salta continuamente da un lavoro all'altro, mentre Michela (Isabella Ragonese) ha smesso di credere nell'amore e nel posto di lavoro fisso.

I due si incontrano su un tram di Milano e immediatamente scocca la scintilla. Ma il momento è sbagliato: il giorno dopo Michela parte per New York alla ricerca di un lavoro. Tempo dopo, proprio nella Grande Mela, Giacomo e Michela si incontrano di nuovo e riescono a stare insieme per qualche giorno, tra varie peripezie e coincidenze. Sarà quel "giorno in più" a cambiare le cose e a portare all'happy end.

Il lieto fine, però, arriva solo dopo tante insicurezze e una buona dose di paura di amare.  Perchè l'amore dei nostri giorni non è più come quello di una volta: «A differenza di mio padre e mio nonno, noi siamo usciti dai ruoli chiedendoci chi siamo e cosa vogliamo - ha detto Fabio Volo -. Se, ad esempio, oggi una donna decide di aiutare i delfini e andare a Riccione, e magari il suo compagno fa il geometra a Milano e dice: che faccio? Mollo tutto per te? Invece mia mamma andava dove andava mio padre. Oggi è più complicato».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
BARBARA 65 mesi fa

grande fabio volo!!! non vedo l'ora di vedere il film .......

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).