La Hunziker riassume il bodyguard: coperto il tatuaggio neonazista

18 luglio 2011 
<p>La Hunziker riassume il bodyguard: coperto il tatuaggio
neonazista</p>

Il «pugno bianco» non c'è più. Al posto del simbolo neonazista, sul braccio destro della guardia del corpo di Michelle Hunziker ora c'è una rosa con le ali.

Il bodyguard Federico, che la scorsa settimana era stato licenziato proprio a causa di quel tatuaggio, ha subito provveduto a cancellare il simbolo razzista e neonazista del «potere bianco», forse con la speranza di riavere il suo posto di lavoro.

E, infatti, così è stato. Michelle Hunziker, dopo aver visto la rosa con le ali e dopo aver ascoltato le scuse della guardia del corpo, ha deciso di riassumerlo: «Federico si è scusato con me e la mia famiglia per il suo passato - ha dichiarato la soubrette al giornale tedesco Bild (che oggi pubblica le foto del nuovo tatuaggio del bodyguard) -. Si è scusato non solo per il disegno, ma anche per non aver rivelato di aver fatto parte in passato di un'organizzazione di estrema destra».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).