La settimana di Paola Cortellesi: voglia di musical, nozze e altro Zelig

19 luglio 2011 
<p>La settimana di Paola Cortellesi: voglia di musical, nozze e
altro Zelig</p>
PHOTO SGP ITALIA

Le piacerebbe recitare in un musical, continuerà a presentare Zelig e presto potrebbe sposarsi. Le notizie trapelate questa settimana sulla vita e la carriera di Paola Cortellesi sono così tante che non si sa da che parte incominciare.

Ieri l'attrice, presentatrice e comica è stata ospite al Giffoni Film Festival, la rassegna cinematografica dedicata ai ragazzi che negli scorsi giorni ha visto anche la presenza di Jovanotti. Letteralmente sommersa dalle domande dei giovani cineasti e dei giornalisti, la Cortellesi ha innanzitutto parlato dei suoi progetti per il futuro.

«Dopo Tutti pazzi per amore mi piacerebbe fare un musical - ha detto l'attrice -, così come un'altra fiction o un ruolo drammatico da protagonista. Non voglio fermarmi nel valutare il registro, ma la storia. Spero anche di continuare a lavorare con Massimiliano Bruno: a meno che non ci cada un meteorite sulla testa penso che proseguiremo la nostra collaborazione».

La Cortellesi ha anche dichiarato di essere pronta a lavorare ancora con Claudio Bisio sul palco di Zelig. A differenza di quanto dichiarato dal Vanessa Incontrada a Vanity Fair, Paola ha detto di aver trovato un ambiente accogliente e non ostile. «Conosco Vanessa solo artisticamente e non mi sento di giudicare le sue parole - ha detto-. Posso solo riportare la mia esperienza diretta, che è quella di aver trovato un ambiente ideale. Assolutamente non maschilista».

E mentre Paola rilasciava queste dichiarazioni al Giffoni, il settimanale Oggi ha rivelato che l'attrice potrebbe presto convolare a nozze con il regista Riccardo Milani. I due sono fidanzati dal 2002, quando si sono incontrati sul set del film Il posto dell'anima. Ora non resta che attendere l'annuncio ufficiale della data delle nozze.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).