Carla Bruni, pacco regalo di 187 pannolini per il bebè in arrivo (ma è una protesta)

29 luglio 2011 
<p>Carla Bruni, pacco regalo di 187 pannolini per il bebè in arrivo
(ma è una protesta)</p>
PHOTO SGP ITALIA

Sono 187 i pannolini che stanno per arrivare nella residenza di Fort Bregancon del premier francese Nicolas Sarkozy. La scorta è un dono rivolto alla premier dame Carla Bruni, in dolce attesa, da parte degli operai dello stabilimento francese dell'azienda Ontex, produttrice di pannolini.

La ditta belga, infatti, ha deciso di chiudere la sede produttiva di Villefranche-sur-Saone per trasferire tutta l'attività in Belgio, in Germania o in Repubblica Ceca. La chiusura, prevista per il mese di settembre, comporterebbe il licenziamento di 187 operai.

È dunque in segno di protesta e con la volontà di portare la questione all'attenzione della coppia presidenziale, che gli operai hanno deciso di inviare a Carla un pannolino per ogni operaio che rischia il licenziamento. Chissà se l'originale gesto convincerà Carla e il marito ad interessarsi della vicenda.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Morgauzy 64 mesi fa

Chissà... Magari Carlà sta già a strapparsi i capelli...

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).