Nikolaj Coster-Waldau: da Games of Thrones a Locarno

05 agosto 2011 
<p style="margin-bottom: 0cm;">Nikolaj Coster-Waldau: da <em>Games
of Thrones</em> a Locarno</p>

A Locarno capita anche di imbattersi in piacevoli sorprese. Non pensavamo infatti di ritrovare, in uno dei film presentati alla 64° edizione del Festival del Film, uno dei protagonisti della serie tv del momento.
Stiamo parlando, per la precisione, di Games of Thrones e di Nikolaj Coster-Waldau, che nella saga fantasy interpreta Jaime Lannister.

Nikolaj è nel cast di Headhunters, pellicola del norvegese Morten Tyldum, che racconta la storia di un uomo diviso tra luci ed ombre e del suo inaspettato cambiamento.

All'attore danese è stato affidato il ruolo di Clas Greve, un tipo piuttosto controverso, che sembra molto lontano da lui che invece si presenta sorridente e con la battuta sempre pronta.

"Ma quante cose mi chiedete? Mi sembra di essere dal dottore!" - esordisce, per poi raccontare: "La domanda fondamentale per tutti noi, e soprattutto per capire il mio personaggio, è: quanto possiamo andare avanti per raggiungere i nostri limiti? Clas è disposto ad andare molto molto lontano. E uno così, di fronte a un'anima così dolce e gentile come quella del protagonista, fa un certo effetto".

E a noi invece ha fatto un certo effetto averlo davanti, dato che dal vivo è ancora più affascinante. Sentiremo ancora parlare molto di lui: potete starne certe!

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).