Maria Canale. Una pin-up argentina a Locarno

10 agosto 2011 
<p>Maria Canale. Una pin-up argentina a Locarno</p>

Quello di Locarno non è solo un festival che ci porta in territori cinematografici poco conosciuti, ma ci fa anche scoprire nuovi volti e talenti.

Abrir puertas y ventanas (titolo internazionale Back to Say) è per esempio un piccolo film argentino che ci immerge in un mondo tutto al femminile.

Ambientato in una Buenos Aires di fine estate, racconta la storia di tre sorelle (Marina, Sofia e Violeta) legatissime alla nonna, che si trovano a convivere con il vuoto lasciato dalla sua morte improvvisa.

A firmarlo è la regista Milagros Mumenthaler, che è arrivata in Svizzera insieme alle produttrici del film (anche loro tutte donne) e a una delle sue protagoniste, ovvero Maria Canale.

Omonima di un'attrice italiana degli anni'50, Maria ha proprio l'allure delle donne di quell'epoca: pelle bianchissima, capelli scuri, forme morbide e un look che fa tanto pin-up.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
malena 66 mesi fa

Vero! giovane attrice molto brava, il pardo è meritato!

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).