Scarface è tornato. Al Pacino ringrazia i rapper

25 agosto 2011 
<p>Scarface è tornato. Al Pacino ringrazia i rapper</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Jeans scuri, camicia nera sbottonata e catena al collo. Come non riconoscerlo? È proprio lui, Tony Montana, il pericoloso trafficante di droga protagonista del film di Brian De Palma Scarface. E, si sa, quando si dice Tony Montana, in realtà si intende Al Pacino.

È stato proprio l'attore 71enne, infatti, a sfilare martedì sul red carpet di Los Angeles, indossando di nuovo, tra le risate e il divertimento dei fan, i panni del personaggio che gli ha portato tanto successo. L'occasione era la festa di presentazione della versione in Blu Ray di Scarface, che sarà in vendita a partire dal 6 settembre (dopo una proiezione-evento in programma, in America, per il 31 agosto).

Il nuovo formato arriva dopo quasi 30 anni dall'uscita della pellicola (datata 1983) e, in vena di bilanci, Al Pacino ha voluto ringraziare anche la comunità hip-hop e i rapper per aver sempre sostenuto il film, anche all'inizio, quando l'accoglienza del pubblico era stata fredda. «Loro hanno davvero capito il film - ha detto Al Pacino ai microfoni di Mtv Usa -. Per tutti questi anni hanno dato il loro supporto e credo che ci abbiano aiutato tantissimo».

Di certo, Scarface è stato un film cult per l cultura hip hop degli anni Ottanta e Novanta. Basti pensare, ad esempio, al documentario del 2003 Scarface: origins of a Hip-Hop classic, nel quale rapper come Diddy, Nas e Snoop Dogg analizzano l'impatto che il film ha avuto sul rap e l'hip-hop, intesi non solo come musica, ma soprattutto come cultura.

E dopo aver festeggiato la versione Blu Ray di Scarface, Al Pacino volerà al Festival del Cinema di Venezia per ricevere il premio Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker 2011. Al Festival, tra i film fuori concorso, sarà inoltre proiettato il suo ultimo lavoro da regista, Wild Salomé, una pellicola ispirata alla Salomé di Oscar Wilde e interpretata da Jessica Chastain.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).