Tv, la Dandini verso La7 e Belen a Italia's got talent

31 agosto 2011 
<p>Tv, la Dandini verso La7 e Belen a Italia's got talent</p>

Al calcio d'inizio dei principali programmi della nuova stagione televisiva manca ancora qualche giorno e il mercato è ancora aperto. A metà strada fra Rai e La7, più vicina alla rete di Telecom Italia Media a dire il vero, c'è una prima punta del palinsesto di Viale Mazzini: Serena Dandini.

Parla con me dovrebbe riprendere il suo ciclo su Rai 3 il 27 settembre, ma la Rai non ha ancora trovato un'intesa con la casa di produzione che realizza il programma, la Fandango. Martedì prossimo arriverà la sentenza definitiva. Ancora in bilico anche Milena Gabanelli, per la quale è però già pronta la bozza di contratto.

Nell'attesa la Dandini ha preso contatti con la rete che ospita il suo ex direttore Paolo Ruffini e sulla quale andrà in onda Vieni via con me di Fabio Fazio e Roberto Saviano. Michele Santoro avrebbe invece deciso, l'11 settembre svelerà il suo progetto, di fare tutto da solo con un programma multipiattaforma che vada in onda su Internet e sul digitale terrestre.

Sponda Cologno Monzese è ancora Belen Rodriguez l'asso pigliatutto: la showgirl prenderà il posto di Geppi Cucciari alla conduzione di Italia's got talent, in onda in inverno su Canale 5, e dal 16 settembre si cimenterà sul palco di Colorado (Italia 1) al fianco di Paolo Ruffini.

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
rommel 62 mesi fa

Carolus, le informazioni che hai non sono corrette. Qualunque sia la fonte lascia perdere. Se non ci credi ti invito a perdere una mezzoertta di tempo per fare le dovute verifiche. PS. i due che hai menzionato non solo sono in perdita, ma fanno parte di quelle pochissime produzioni non in perdita. Diversamente da quanto dici te, la dipartita di questi due dipendenti rappresenta un problema di business per la rai .

tiziana 63 mesi fa

Carolus, hai ragione! Tutti i giornalisti/anchormen-anchorwoman LIBERI devono andarsene da una Rai di regime! Spero che Serena Dandini, ottimo personaggio che sa fare tv senza mostrare un centimetro di pelle ma solo la sua intelligenza, cultura e sagacia, riesca a trovare una collocazione degna della sua professionalità. Quanto a Belen...ormai ce la troviamo anche nella miniestra! Tanto in Italia ormai è noto: non serve saper fare, avere intelligenza, cultura, educazione...basta saper mostrare il culo e le tette e siccome PURTROPPO ci sono ancora troppi uomini ai posti di comando, questo "modus vivendi" apre ogni strada....

aok 63 mesi fa

Meglio di Belen ce ne sono milioni che potrebbero fare colorado. Sono scioccata che la fantasia dei direttori sia così limitata. Insomma, ci proponate ci mostra di più il culo ma ci sono tante belle ragazze che potrebbero fare di meglio e con più strumenti. Sfogliate il catalogo delle ex conduttrici di Mtv per esempio e troverete dei nomi. Rimango sempre più perplessa...Tra l' altro se non ricordo male questa bella tipa si è resa complice con il compagno di una sottrazione internazionale di minore mentre la madre credeva il bimbo in Italia. Premiamola anche!

biiutre 63 mesi fa

hai ragione francesca , poi per carolus : tu sarai uno di quelli che guarda il tg 4 di emilio fede , povero te !!! si vede che non leggi tanto , santoro come mai ha avuto ascolti stratosferici ?? ricordati che i partigiani hanno liberato l'italia , am forse tu anche questo non lo sai ........

Francesca 64 mesi fa

Carolus, l'articolo non parla di Minzolini, del TG1 e compagnia, di cui, concordo con te, occorre liberarsi. L'articolo parla della Dandini

Carolus 64 mesi fa

Così come Santoro, anche la Dandini deve andarsene da RAI, o meglio , RAI deve liberarsi di questi pseudo giornalisti che hanno costi folli, sono partigiani spudorati, non sanno cosa sia l'obiettività.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).