Le perversioni di Fassbender

04 settembre 2011 
<p>Le perversioni di Fassbender</p>
PHOTO SGP ITALIA

Michael Fassbender sta diventando uno di quei nomi capaci di far sussultare le donne di mezzo mondo. Eletto a nuovo sex symbol, l'attore tedesco (naturalizzato irlandese) conferma la sua fama alla 68° Mostra del Cinema di Venezia.

In A Dangerous Method di David Cronenberg, dove interpreta il noto psichiatra Carl Jung, si fa prendere dal fuoco della passione per la sua paziente (futura psicanalista) Sabina Spielrein (alias Keira Knightley) e viene coinvolto in giochi sadomaso, con tanto di manette e frustini.

In Shame di Steve McQueen si cala invece nei panni di un uomo dal passato incestuoso e ossessionato dal sesso, che passa praticamente tutto il suo tempo in compagnia di donne (reali e virtuali) in grado di dargli del sesso senza amore. Un film questo che ha già iniziato a far parlare per via di un nudo integrale che mostra Michael come mamma l'ha fatto.
E bisogna dire che a questa mamma bisogna proprio fare i complimenti!

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).