Pantaloni troppo bassi: Billie Joe dei Green Day cacciato da un aereo

05 settembre 2011 
<p>Pantaloni troppo bassi: Billie Joe dei Green Day cacciato da un
aereo</p>
PHOTO GETTY IMAGES

«Sono stato cacciato da un aereo perchè avevo i calzoni troppo bassi! Non scherziamo!». È questo lo sfogo affidato oggi a Twitter dal cantante dei Green Day Billie Joe Armstrong.

Il leader della band rock, infatti, è stato costretto a scendere da un aereo della compagnia americana Southwest Airlines perchè il suo abbigliamento avrebbe disturbato diversi passeggeri. I pantaloni di Billie Joe erano calzati così bassi da mostrare una "vista poco gradita", così un'assistente di volo si è avvicinata al cantante e gli ha chiesto di sistemarsi i calzoni.

Billie Joe, però, non ha reagito molto bene all'invito. Anzi, ha chiesto alla hostess se «non avesse niente di meglio da fare». Accompagnato dagli sguardi curiosi dei passeggeri, il leader dei Green Day è stato letteralmente cacciato dall'aereo.

Ma il contenzioso tra il cantante e la compagnia aerea, per fortuna, sembra essersi già chiuso. Un portavoce della Southwest Airlines ha infatti dichiarato: «Non appena siamo venuti a conoscenza dell'accaduto ci siamo immediatamente scusati con Armstrong e lo abbiamo fatto imbarcare sul volo successivo».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).