Vasco e la sua storia: da Zocca alla conquista del mondo. E ritorno

06 settembre 2011 
di M.M.
<p>Vasco e la sua storia: da Zocca alla conquista del mondo. E
ritorno</p>

Hanno 28 anni entrambi, e due faccine belle e pulite Sibylle Righetti e Alessandro Paris, i due registi di uno degli eventi più attesi della Mostra del cinema di Venezia, ovvero il rockumentary Questa storia qua: vita e opere di Vasco Rossi raccontato da se medesimo, dalle sue canzoni e dagli affetti personali e professionali più cari, gran parte dei quali originari, come lui, di quel paesino del modenese che si chiama Zocca. E c'era mezza Zocca alla proiezione ufficiale del film, a fare un tifo da stadio per questo racconto per immagini dedicato al suo cittadino più illustre.

Quanto a 'Lui', ci hanno sperato tutti fino all'ultimo di vederlo al Lido, ma alla fine non è arrivato.
Sibylle racconta: "All'inizio ero preoccupata. Gli ho detto: 'Ma come, ci molli? I tuoi fan ci sbraneranno!'. Lui, con amicizia, simpatia e professionalità ci ha detto che il progetto è comunque bellissimo, che lui è con noi in tutti i casi e che nulla poteva aggiungere che non fosse già nel documentario. E' stato un atto di grande generosità non volerci levare spazio. Vasco è uno che crede molto nei giovani, ma veramente".

C'è qualcosa che ha chiesto di levare, modificare o aggiungere?
"No, nulla. Pur avendo voluto seguire tutte le fasi del progetto - durato due anni - non ha mai interferito. Ha avuto in noi una fiducia totale. Sapeva di essere in mani sicure. Ci ha solo consigliato un pezzo 'forte' sui titoli di coda. Poi ha detto: 'Ci penso io'. E ci ha regalato l'inedito I Soliti".

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).