Amy Winehouse rivive
nel duetto con Tony Bennett

14 settembre 2011 

Oggi, 14 settembre, Amy Winehouse avrebbe compiuto 28 anni. E proprio oggi, per ricordare la cantante britannica prematuramente scomparsa solo qualche mese fa, viene trasmessa da tutte le emittenti radiofoniche e pubblicata online la sua ultima registrazione musicale.

Si tratta di un duetto con il crooner americano Tony Bennett: i due, in un'atmosfera rilassata e felice, "giocano" con le note di Body and Soul, il celebre brano jazz scritto dal compositore Johnny Green. Amy Winehouse e Bennett hanno registrato il pezzo nel mese di marzo, presso gli studi londinesi di Abbey Road.

«Amy era una delle artiste più determinate e professionali con cui abbia mai collaborato - ha detto Tony Bennett ricordando la cantante -. Era piena di talento e molto spontanea e questa sensazione si percepisce in ogni nota che canta su Body and Soul. Era davvero un talento raro».

Tutti i proventi del singolo andranno alla fondazione anti-droga creata dalla famiglia di Amy.

>> AMY NON E' MORTA PER OVERDOSE
>> AMY WINEHOUSE: LUCI E OMBRE

>> AMY WINEHOUSE TROVATA MORTA NELLA SUA CASA
>> AMY WINEHOUSE: TRIBUTO PER IMMAGINI
>> AMY WINEHOUSE, L'ULTIMO SALUTO
>> AMY WINEHOUSE SPIEGATA A MIA FIGLIA

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
emma 63 mesi fa

ogni volta che ascolto la sua voce mi emoziono come se fosse la prima volta...la sua anima riscalda il mio cuore.. unica e meravigliosa creatura..

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).