Chiara Francini: Il mio obiettivo? Solo cercare di fare tutto al meglio

19 settembre 2011 
<p style="margin-bottom: 0cm;">Chiara Francini: Il mio obiettivo?
Solo cercare di fare tutto al meglio</p>

Questo è davvero un momento d'oro per Chiara Francini. Dopo aver partecipato a film campioni d'incasso come Maschi contro Femmine e Amici miei - Come tutto ebbe inizio, ha iniziato ad essere premiata e ricercata. La sua aria da pin-up d'altri tempi unita ad una simpatia disarmante ha conquistato davvero tutti.
L'attrice toscana, infatti, non ha fatto in tempo a ricevere il Premio Afrodite, che già era sul set della commedia La peggior settimana della mia vita di Alessandro Genovesi e di ben due fiction, ovvero Tutti pazzi per amore 3 e Nero Wolfe. Ma non è finita qui, perchè è stata chiamata anche per affiancare Belen Rodriguez e Paolo Ruffini nella nuova edizione di Colorado.
Prima però è passata dalla Mostra del Cinema di Venezia, dove ha ritirato il Premio Biraghi come rivelazione dell'anno. E la cosa divertente è stata incontrarla poco prima della premiazione, quando era in fase di trucco-parrucco...

Come ti senti in questo momento, così importante per la tua carriera?
«Sono emozionata e al tempo stesso ansiosa, perchè cerco di fare tutto al meglio. A volte dovrei essere più rilassata e cercare di godermi il momento, invece di pensare a ciò che devo o non devo fare. Devo imparare a liberarmi da quest'ansia, che ha sempre caratterizzato anche la mia vita scolastica. Questo è un periodo bello pieno per me, quindi sono più sensibile del solito».

Ti trovi a tuo agio in contesti glamour come quello della Mostra del Cinema di Venezia?

«Il lato glamour mi piace come donna e mi deve piacere come attrice, quindi è normale che ami anch'io farmi truccare, pettinare ecc. Poi sono anche una ragazza creativa e quindi trovo divertente entrare in contatto con le creazioni degli stilisti, che sono sempre stupende. Quando capitano dei party ci vado, com'è successo ieri sera, ma se il giorno dopo devo lavorare ci rimango poco».

E' vero che hai una passione per lo stile vintage?
«Assolutamente si ed è anche per quello che amo vestire Dolce & Gabbana, che ricalcano proprio lo stile anni'50. Poi, appena riesco mi piace andare a scovare qualche abitino sempre dello stesso periodo, magari da cocktail: a Milano, per esempio, ci sono diversi negozietti che ne vendono di molto carini, con tanto di accessori. Mi piace quello stile, perchè è legato ad un'idea di donna molto femminile».

A proposito di accessori, sei anche tu una patita di borse?
«Moderatamente. Le borse mi piacciono grandi e solitamente ne ho una preferita che uso più delle altre: si può dire che mi innamoro di una borsa a stagione. Le piccole le uso però meno, magari per le uscite mondane».

E cosa tieni solitamente nella borsa?
«Allora, vediamo...portafogli, ipod, ipad, chiavi, pettine, pashmina, forcine, lucidalabbra e rossetto rosso».

Solo rossetto? Niente trousse?
«Non sono brava a truccarmi e quindi, quando non ho la possibilità di farmi truccare da qualcuno, l'unica cosa che riesco ad applicarmi senza fare disastri è il rossetto. Comunque nella vita di tutti i giorni preferisco mantenermi acqua e sapone».

E l'abbigliamento, quando non sei sul set o su un red carpet, com'è?
«Vado di gonnelline al ginocchio, jeans, camicette e ballerine, che porto sempre con me ovunque vada».

Difficoltà a fare la valigia quando sei in partenza?
«Diciamo che ci metto un po', ma la faccio senza problemi mettendo tutto nei sacchettini di plastica. Se la faccio con attenzione non scordo nulla, altrimenti può capitare che scordi platealmente la cosa più importante».

Quando viaggi ti piace leggere? E se si cosa?
«Si, porto sempre con me dei libri e mi piace passare da cose leggere come i romanzi della Sophie Kinsella a Guerra e Pace».

Quanto hai tempo libero ami fare shopping?
«A volte si, ma acquisto solo se vedo qualcosa che mi piace, altrimenti preferisco stare con le mie amiche, andare al cinema e via dicendo. Insomma, cose normali».

Hai mantenuto le tue vecchie amicizie?
«Si, le mie amiche sono sempre le stesse. Non fanno parte di questo ambiente, mi hanno sempre visto come sono e io credo di non essere cambiata».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).