Francesco Facchinetti: Star Academy? Un talent nuovo e ricco di entusiasmo

28 settembre 2011 

Leggerezza, coralità, musica live, separazione tra giudice e tutor, spettacolo vs reality. Questi i temi su cui il nuovo talent Rai2 sfida X Factor e Amici e va a prendere il posto di Annozero nella programmazione del giovedì sera (a partire dal 29 settembre).
Il tutto in una filosofia che sposa il puro intrattenimento ma vuole evitare il 'dramma'.
A partire da quello del provino (un po' anche per i tempi ristretti): in questo caso i 16 talenti sono stati selezionati andando direttamente alle fonti, le più varie, dal web alle case discografiche, dalle scuole di musica al micro clubbing.
Meno dramma anche nello show: i ragazzi non si esibiranno da soli ma assieme, in duetti o per gruppi, misurandosi ognuno con la sua parte, e con musica live. E anche dietro le quinte niente categorie e niente squadre: ogni tutor può seguire tutti e la 'scuola' finisce dopo 8 ore di lezione (poi, liberi tutti! Fuori dall'occhio delle telecamere).
Infine, a giudicare ci pensano il pubblico e dei giudici ad hoc, esperti e spettatori ma non direttamente coinvolti nel training dei 'concorrenti'.
Vi ricorda qualcosa, magari altri talents non necessariamente musicali? Niente paura, un po' è perché Star Academy è un format già noto (trasmesso per la prima volta in Francia e Olanda nel 2001), un po' è perché non è questione di programmi o talent ma di generi (musicale, food, etc.)
Ma ecco come riassume la nuova (eppure storica) creatura il suo conduttore, Francesco Facchinetti:

il programma Star Academy
dove su Rai2
quando dal 29/09/11 ogni giovedì sera, alle 21, in prime time condotto da F. Facchinetti. Dal 01/10/11, ogni sabato, alle 15.30 come Sabato Academy, condotto da Alessandra barzaghi e Daniele Battaglia
web www.staracademy.rai.it (con diretta webcam feriale dall'accademia tra le 15 e le 15.30); http://www.facebook.com/StarAcademyItalia

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

Non tanto tempo addietro, ho preannunciato telefonicamente alla sede romana dell'Endemol che Star Academy sarebbe stato un flop. Questo perché le scelte fatte sono quelle dei soliti raccomandati e di artisti banali e la conduzione è mediocre. La trasmissione non cerca Star ma "personaggi" di cui fare la mattanza mediatica. La conduzione è mediocre, perché Francesco Facchinetti è artisticamente un mediocre. La RAI continua a buttare i soldi dalla finestra, tanto non sono suoi ma sono quelli del mio abbonamento e di quello degli italiani. Le partecipazioni dei big sono spartite nel giurassico mondo della musica leggera italiana che non lascia spazio a nessuno, se non ai loro figli mediocri ( Facchinetti, Battaglia, Canzian, Morandi, Fornaciari, Celentano, Modugno, Villa, Pani, Carrisi, Dorelli,... ). VERGOGNA.

anselmo 63 mesi fa

Non sarò certamente io,stasera,a vedere Star Academy.Francesco Facchinetti,bravo conduttore nel suo genere,rischia di avere pochi o inadeguati ascolti rispetto alle sue trasmissionprecedenti,dovendo sostituire su Rai2 ANNOZERO di Michele Santoro! Non credo sia facile avere circa ottomilioni di telespettatori per ogni puntata.l Il Direttore Generale, con l'avallo del Consiglio di Amministrazione Rai, nel disprezzo più assoluto delle regole di mercato e degli abbonati della stessa Rai, hanno commesso un errore imperdonabile (imposto?).

dariogemello 63 mesi fa

Ora che non c'è più Annozero su rai2, posso cancellare un altro canale dalla TV

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).