Cheryl Cole: In Afghanistan tra orgoglio e paura

12 ottobre 2011 
di .
<p>Cheryl Cole: In Afghanistan tra orgoglio e paura</p>
PHOTO SPLASH NEWS

La cantante ventottenne è volata recentemente a Camp Bastion, nella regione di Helmand, per una visita volta ad incoraggiare il morale delle truppe britanniche. Un viaggio, per affrontare il quale ha preso parte a esercitazioni militari... per lei un po' spaventose.

In un'intervista all'edizione inglese della rivista OK! Cheryl Cole ha raccontato: «Quello in Afghanistan è stato un viaggio intenso, un'esperienza unica e irripetibile. Per preparami, ho anche partecipato a una simulazione di un conflitto a fuoco. E non mi è sembrata per niente una finta. Prima hanno gridato "OK!", poi, un istante dopo è stato come se mi avessero colpito. Era tutto per finta, ma non l'ho percepito come tale».

Cheryl ha ammesso che prima della sua visita ha ricevuto un training militare piuttosto faticoso, in cui ha provato a vestire i panni di un eccellente soldato. «Ti avvertono sui possibili scenari, anche quelli pericolosi, come ad esempio quando ti trovi una pistola puntata alla testa», ha spiegato. «Mi hanno dato delle istruzioni affinchè non andassi allo sbaraglio, cosa che poteva essere rischiosa. Ma niente avrebbe potuto fermarmi. E sono così contenta di aver fatto questa esperienza».
>> GLI SWAT FANNO IRRUZIONE SUL SET DI BRAD PITT

> OGGI IN PEOPLE
> ALTRE NEWS

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).