Michael Fassbender,
sex symbol a intermittenza

14 ottobre 2011 
PHOTO GETTY IMAGES

Michael Fassbender, eletto a sex symbol dopo le prove ad alto tasso di erotismo di A dangerous method e Shame, proprio non ne vuole sapere di comparire come tale. O forse, sì, ma solo a luci (della ribalta) spente.
Sul tappeto rosso, il suo sex appeal, infatti, appare 'silenziato', messo in ombra, se non svanito. Colpa degli outfit troppo classici, in cui non sembra a proprio agio, o dei modi garbati, che, però, sembrano di facciata.
Poi, girato l'angolo oltre il red carpet, aperta o levata la giacca, slacciata la cravatta o il colletto della camicia, anche prima di indossare jeans e T-shirt, l'attore si rivela l'attraente oggetto del desiderio che è.

Dai, Michael, non fare il modesto! Lo sappiamo bene che sai di essere bello e affascinante, ma di giocare a nascondino ora proprio non ci va
>> SFOGLIA LA GALLERY!

>> LE PERVERSIONI DI MICHAEL FASSBENDER
>> C'ERA UNA VOLTA FASSBENDER

> OGGI IN PEOPLE
> ALTRE NEWS

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).