Fiorello torna su RaiUno con lo stesso compenso del 2004

17 ottobre 2011 
<p>Fiorello torna su RaiUno con lo stesso compenso del 2004</p>
PHOTO SGP ITALIA

L'attesa è durata ben 7 anni, ma ora tutti i fan di Fiorello stanno per essere ricompensati: tra meno di un mese lo showman tornerà su RaiUno con un nuovo spettacolo.

Secondo quanto annunciato dalla Rai in questi giorni, lo show si intitolerà Il più grande spettacolo dopo il weekend e partirà il 14 novembre. Sono previste quattro puntate, che andranno in onda in prima serata. «Si tratta di un importante progetto editoriale - ha detto la Rai -, che consentirà di illuminare il palinsesto di RaiUno in questa stagione di garanzia autunnale».

La televisione pubblica ha poi ha aggiunto in una nota riportata dall'Ansa: «Rosario Fiorello, dal canto suo, ha condiviso con la Rai questo progetto editoriale proponendo lui stesso sin dall'inizio un compenso come quello percepito nel 2004 e dunque di gran lunga inferiore a quello che il mercato normalmente gli garantirebbe. Fiorello si è dimostrato ancora una volta amico della Rai sia perché ne ha accettato le prassi economiche sia perché ha compreso e condiviso, nel confezionamento e nella realizzazione del programma, quelle scelte e quei vincoli, anche di natura giuridica, che la Rai, a differenza dei suoi competitors, è chiamata a rispettare».

Lo showman, intervistato sempre dall'Ansa, non ha commentato la notizia del suo compenso, ma ha rilasciato una dichiarazione in merito al programma: «Adesso spero che si parli solo del show, nel bene e nel male, e spero si possa fare un bello show! Certo, il fatto di essere condannati a vincere e leggere sui giornali che ti danno come salvatore di non so quale patria, un po' di pressione te la mette. Direi anche un po' di ansia da prestazione. Ho voluto la bicicletta? Ora mi tocca pedalare!».

>> FIORELLO NEL TWITTEROMETRO VIP ITALIANO

> OGGI IN PEOPLE
> ALTRE NEWS

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
stefanobi 62 mesi fa

Già il compenso ricevuto nel 2004 era improponibile x il budget della Rai, che oggi esegue tagli lineari e non focalizza la possibilità di interventi mirati. Anche in tempo di Crisi la Vs. alterigia nei confronti di chi vi paga il canone è abbondantemente superiore alla Vs. rettitudine che vi si pretende.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).